Il 7 dicembre alle 15,30 - p.zza della Scala per la democrazia in fabbrica, nella società e contro la guerra. Sarà presente una delegazione della Comunità Curda Milanese.  CONTRO I LADRI DI DIRITTI E DI DEMOCRAZIA LOTTA DI CLASSE.

Il 30 novembre, CGIL-CISL-UIL, ancora una volta senza alcun mandato dai lavoratori, trattano per i pubblici dipendenti e firmano quattro paginette fumose piene di “faremo” e “ci impegneremo” che consentono così a questo Governo, smanioso di conquistare qualche voto al SI, di fare propaganda innalzando una cortina fumogena.