LA GUERRA SARÀ LA SCUSA PER AGGREDIRE I SALARI, LE PENSIONI E I DIRITTI

La guerra e l’economia di guerra RISCHIANO DI DIVENTARE LA SCUSA PER CONTINUARE A SCARICARE SUI LAVORATORI IL PREZZO DELLE SCELTE AVVENTURISTICHE E GUERRAFONDAIE fatte dal Governo: Nel silenzio generale, con la copertura di stampa e TV, e con il favore di gran parte della politica, Draghi&Co continueranno a saccheggiare le tasche dei lavoratori, dei pensionati e delle masse.

FaceBook

Il 20 Maggio 2022 il sindacalismo di base e conflittuale ha proclamato uno sciopero generale nazionale di 24 ore, contro il militarismo del Governo Italiano, che invia armi nel conflitto ucraino mentre continua a chiederci lacrime e sangue per sostenere una guerra che noi detestiamo

FaceBook