Lo scippo ai pensionati: Il governo nel 2015 applicò solo parzialmente quanto riconosciuto ai pensionati  Il 24 ottobre la Corte Costituzionale discuterà se l’adeguamento ridotto è legittimo o incostituzionale.

Il 24 ottobre 2017 saranno discusse ben 12 ordinanze che puntano a smantellare il decreto legge 65/2015, utilizzato dal governo per disattendere la sentenza 70/2015 della Corte costituzionale. Essa ha ritenuto illegittimo il blocco della perequazione delle pensioni applicato a chi nell'anno 2012  percepiva una pensione complessiva (anche sommando la pensione integrativa e quella di reversibilità) superiore ad € 1.405,05 lordi (circa € 1.129,27 netti).
Il riconoscimento dell’ adeguamento all’inflazione bloccato dalla Fornero, era stato stimato in 24 miliardi di euro; Renzi si limitò a restituirne solo 2,8 miliardi di euro, disattendendo clamorosamente la sostanza della sentenza.
Da qui l’attuale richiesta alla Corte di pronuncia sulla applicazione beffa della sentenza e sull’ennesimo attacco alle pensioni.
Daremo precise informazioni sulle decisioni della Corte.
Informiamo che dal 1° gennaio 2017 è iniziata a maturare (mese per mese) la prescrizione di 5 anni. Infatti l' aumento mensile della pensione per perequazione decorre dal 1° gennaio 2012, e quindi i 5 anni iniziano a maturare a partire dal 1° gennaio 2017.

Chi non ha ancora fatto nulla, ha perso già i primi due mesi di arretrati, ma è comunque ancora in tempo ad agire, sia pure avendo già subito questa iniziale perdita.
Chi non avesse ancora interrotto la prescrizione, può comunque ancora inviare all' INPS l'apposita raccomandata. Informate quanti si trovano nelle condizioni di diritto.


Per i pensionati Cub, oltre al recupero integrale delle perequazioni scippate dai governi dal 2000 e di quelle riconosciute dalla Corte Costituzionale nel 2015, rivendica: reddito garantito di 1000€ al mese, pensioni a 60 anni o con 35 anni di contributi, anticipo per lavori usuranti e calcolo retributivo, trasferimento contributi aziendali dai fondi privati alla previdenza pubblica.

Milano giugno 2017

Confederazione Unitaria di Base
Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804
e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.cub.it



 LETTERA per richiedere all’inps il pagamento integrale delle mancate rivalutazioni.