Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Comparto aereo-aeroportuale-indotto: Sciopero nazionale 17 luglio dalle ore 14 alle ore 18 e stato di agitazione (sciopero dello straordinario) per tutti i lavoratori del comparto dal 5 al 26 luglio 2022

Chiediamo:
-Aumenti salariali con adeguamento al costo della vita;
-Riconoscimento di una tantum da calcolare dall'ultimo aumento contrattuale e in base al reale aumento del costo della vita;
-Reintroduzione del calcolo degli istituti indicizzandoli (notturno, festivo, straordinari etc) al reale valore della paga attuale;
-Eliminazione delle ore incrementali previste nell'attuale Ccnl;
-Abolizione degli accordi su stagionalità nella categoria;
-Contro i licenziamenti, la precarizzazione del lavoro, i tagli ai salari, il peggioramento normativo e la variabilità della programmazione oraria delle prestazioni, le privatizzazioni;
-Contro il mancato rinnovo del contratto, la polverizzazione delle aziende, le cessioni e le dismissioni delle attività, il mancato rispetto delle clausole di salvaguardia sociale, etc.

Video: https://youtu.be/bCBAF4II7pU

CUB Trasporti-Confederazione Unitaria di Base Trasporti