Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Lunedì 19 settembre i dipendenti dell’azienda Vivocaffè di Novara, che ha in concessione l’autogrill e pompa di carburante annessa lungo l’autostrada all’altezza di Carmagnola (TO), sciopereranno per l’intero arco della giornata.

La Confederazione Unitaria di Base-Flaica Cub di Torino da tempo porta avanti le rivendicazioni dei lavoratori di Vivocaffè, che lamentano la carenza di personale con il conseguente ricorso continuo a richieste di straordinari da parte dell’azienda, il ritardo con cui di settimana in settimana vengono comunicati i turni di lavoro – spesso la domenica sera per il lunedì mattina – la difficoltà a poter usufruire delle due settimane di ferie consecutive come da contratto.
Per questo motivo, dopo ripetute richieste di confronto che Vivocaffè non ha mai accolto, da ultimo non presentandosi alla conciliazione obbligatoria a cui era chiamata, si è deciso di ricorrere alla giornata di sciopero.