Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Nasce il nuovo sito della Rete Internazionale di solidarietà e di lotta

Il lancio è previsto per oggi, 1 settembre, con un evento virtuale che riunirà le organizzazioni di coordinamento della Rete.

La Rete Internazionale di solidarietà e di lotta, è nata nel 2013 su iniziativa di sindacati indipendenti, sin dalla sua fondazione, ha dato visibilità alle varie lotte in atto nel mondo.
Poiché la comunicazione e la diffusione delle informazioni a sostegno delle mobilitazioni sociali in tutto il mondo è molto importante, la Rete ha deciso di lanciare un nuovo sito web, che è la piattaforma più importante dell'organizzazione per raccogliere e diffondere il lavoro collettivo sindacale internazionalista e solidale.

Per presentare questo nuovo sito, la Rete propone un incontro dal vivo, alla presenza di Nara Cladera, dell'Union Syndicale Solidaires (Francia), e Herbert Claros di CSP-conlutas (Brasile), due delle organizzazioni fondatrici del coordinamento della Rete, per la presentazione della nuova piattaforma, che speriamo rafforzi, su scala globale, la portata dell'informazione sulla classe operaia.
Il lancio avverrà oggi 1 settembre, con una diretta dalle 19:00 a Parigi (Francia), 18:00 a Kinshasa (Congo), 12:00 a Città del Messico (Messico), 14:00 a Brasilia (Brasile) e 1:00 a Hong Kong (Cina).

Un nuovo sito web e un passo importante nella storia della Rete
La Rete è stata creata nel 2013. Il lancio di questa nuova piattaforma di comunicazione giunge quindi in questa fase del primo decennio della Rete.
Fin dall'inizio, uno dei compiti principali dell'organizzazione è stato quello di fungere da "cassa di risonanza" per le lotte nel mondo. Il lavoro della Rete è dare visibilità alle lotte, non visibilità alla rete. Questo è uno strumento per i lavoratori.
Christian Mahieux, che ha partecipato al coordinamento della Rete sin dalla sua fondazione, membro del sindacato francese Solidaires, ritiene che "a quasi 10 anni dalla creazione della Rete, il nuovo sito sia uno strumento aggiuntivo, per rendere più efficace il coordinamento, oltre i confini statali, attraverso un sindacalismo combattivo, indipendente, autonomo, anticapitalista, femminista, antirazzista e anticolonialista”.

Un canale di comunicazione a più voci e una lotta comune
Una delle caratteristiche principali della Rete sindacale internazionale di solidarietà e lotta è la diversità del suo coordinamento e del suo funzionamento. Sono organizzazioni di origini e tendenze diverse che si riconoscono in diversi tipi di punti di vista sulle lotte e che, per la loro diversità, rappresentano così bene l'essenza della Rete, nata per agire senza alcun settarismo.
Il nuovo sito della Rete proseguirà in questa direzione, dando spazio alle diverse voci di una stessa lotta; il nostro internazionalismo poggia su diverse latitudini e longitudini, diverse realtà e tipi di organizzazione e lotte; tutto questo è condiviso da tante organizzazioni in tutto il mondo, che vogliono cambiare il mondo, per la difesa dei diritti dei lavoratori, dei più vulnerabili e del pianeta.
 
Per seguire il nostro lavoro:
Sito: http://laboursolidarity.org/
Facebook: https://www.facebook.com/InternationalLabourSolidarity
Twitter: https://twitter.com/ILabourNSS
Instagram: https://www.instagram.com/ilabournss/
Youtube: International Labour Solidarity
 
Per il coordinamento della Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e Lotta: CSP conlutas. (Brasile), Union Syndicale Solidaires (Francia), CGT (Stato spagnolo), CUB (Italia).