Pochi spiccioli in cambio di maggiore flessibilità sfruttamento dei lavoratori


Il 28 luglio 2021 è stato firmato da confindustria e cgil-cisl-uil rinnovo del contratto tessili e moda.
Il vecchio contratto era scaduto nel marzo 2020, ma gli aumenti decorreranno dal 2022 ovvero per due anni i lavoratori non prenderanno nulla. Il nuovo contratto scadrà nel 2024

Ai lavoratori verranno dati 72 € medie al 4 livello in 4 anni ovvero una media, riferita ai 4 anni di 1,5 € al mese.

Viene confermato l’importo di 300 € a titolo di garanzia retributiva per le aziende prive di contrattazione aziendale o territoriale.

In cambio di questi spiccioli viene aumentata la precarietà, la flessibilità del lavoro e lo sfruttamento dei lavoratori
Contratti a termine: Vengono elevati al 32% degli occupati con possibilità che possano essere fatti accordi aziendali per innalzare ulteriormente la percentuale. Per una serie di attività gli stessi contratti possono essere protratti oltre i 24 mesi previsti dalla legge.
Flessibilità: l’orario di lavoro può essere aumentato a 48 ore settimanali per un massimo di 104 ore all’anno, limite che potrà essere aumentato con accordi peggiorativi aziendali.
Contratti di somministrazione a tempo determinato: possono essere fatti nella misura del 12% della forza lavoro
Mansioni superiori: i lavoratori possono essere adibiti a lavori di categorie superiori per 5 mesi senza che la stessa venga riconosciuta.


Assenze: devono essere comunicate entro 2 ore dall’inizio del turno
Inquadramento: verrà istituita una commissione per cambiare l’inquadramento (leggasi, come è successo per il contratto metalmeccanici, per peggiorarlo)

Si tratta di un contratto totalmente negativo per i lavoratori, che potrà essere peggiorato attraverso accordi aziendali che cgil-cisl-uil saranno disponibili a firmare su richiesta delle aziende.


30 luglio 2021


CUB TESSILI
Confederazione Unitaria di Base
Milano- viale Lombardia 20 tel 02-70631804
www.cub.it – www.cubvideo.it e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica il volantino pdf con la tabella 

FaceBook