In questi giorni di emergenza coronavirus, in molti posti di lavoro abbiamo affrontato tantissime problematiche alcune delicate e di estrema gravità.

 

Qui da noi alla Train Rail di Nola, nella logistica della Pollo Aia non è stato per niente facile.
Da giorni, mesi e anni ormai lottiamo contro un mostro più feroce e pericoloso del Covid-19, il profitto.
Mai come in questo periodo abbiamo visto che nessuno partendo dal presidente del consiglio a scendere hanno considerato i lavoratori l'unica categoria da non salvare. Non so voi, ma visto che siamo in periodo pasquale, noi ci siamo sentiti come gli agnelli sacrificali nell'altare del profitto. Tutti a casa meno gli operai.

Dentro questo panorama grigio, l'altra sera come CUB Trasporti di Napoli, abbiamo dichiarato lo sciopero perché non cerano le condizioni minime di sicurezza per affrontare il lavoro, non cerano le mascherine, non cerano i guanti mono uso e la disinfezione dell'area di lavoro (dove per tipologia lavorativa non si può rispettare il metro di distanza) era un sogno.
Tutti i lavoratori iscritti e non hanno partecipato. Nonostante i galoppini aziendali girassero a minacciare e tentare di creare la rottura tra i lavoratori. Non ci sono riusciti.
Allora subentra come sempre la cavalleria del padrone. I sindacati confederali. In questo caso la Filt Cgil di Napoli. La quale firma un accordo con il padrone per dare un premio ai lavoratori che vengono a lavorare nonostante tutte le nostre denuncie per le mancanze aziendali di 5 euro al giorno come premio. La salute di un lavoratore per la Cgil vale soltanto 5 euro, si compagni avete capito bene, 5 euro.

Noi davanti a questo gesto, aimè non è nel primo e purtroppo non sarà nemmeno l'ultimo, (è nella loro natura stare dalla parte del padrone) non ci fermeremo.

PER NOI LA SALUTE DEI LAVORATORI NON E' QUANTIFICABILE.

La CUB Trasporti di Napoli continuerà a denunciare ogni abuso e ogni mancanza è quando ai lavoratori non verranno date le condizione minime di sicurezza dichiareremo lo sciopero. La salute di Nessun lavoratore dovrà essere messa a rischio per il profitto.

NAPOLI, 17 MARZO 2020

DIRETTIVO TRAIN RAIL CUB TRASPORTI NAPOLI

 

FaceBook