La Cub Trasporti nell’esprimere la totale solidarietà ai lavoratori che a Lodi sono stati colpiti

dalla repressione squadrista, peraltro sotto gli occhi delle forze dell’ordine che nulla hanno fatto per fermare l’aggressione subita da chi era in lotta contro i licenziamenti e per rivendicare condizioni

salariali e normative migliori, sosterrà lo sciopero della logistica del 18.6 p.v.
Pertanto la Cub Trasporti invita i lavoratori della logistica a scioperare per l’intera giornata del 18.6 (ad eccezione degli addetti ai servizi strumentali alle attività essenziali soggette alla 146/90) e a partecipare alle mobilitazioni che saranno organizzate in tutti i luoghi di lavoro e nell’intero Paese.
Tale mobilitazione nel settore della logistica attraverserà il comparto che il 18.6 sarà interessato da
una mobilitazione che coinvolge l’intero settore del trasporto aereo, aeroportuale e indotto, comprese le aziende di logistica presenti negli aeroporti, alcune delle quali soggette anche alle restrizioni previste dalla L.146/90.


E’ del tutto evidente che non lasciano dubbi i segnali che arrivano in merito alla “spinta” che il
Governo Draghi vuole imprimere nella logistica : pericolosamente coincidono la volontà diffusa
nelle controparti datoriali (e non solo!) di voler includere l’intero settore della logistica nell’ambito
dei servizi essenziali in modo da imbrigliare l’efficacia delle mobilitazioni con le norme antisciopero già esistenti nei trasporti, il tentativo di negare il legittimo riconoscimento della rappresentanza sindacale alle organizzazioni che i lavoratori intendono scegliere liberamente e il comportamento delle forze dell’ordine a fronte di azioni squadriste mirate ad intimidire i lavoratori e bloccare la mobilitazione.


La Cub Trasporti si riserva di comunicare ulteriori iniziative nei luoghi di lavoro già a partire dai prossimi giorni contro una firma capestro del CCNL della logistica e contro la repressione nei luoghi di lavoro.

 

14 giugno 2021


CUB TRASPORTI - Confederazione Unitaria di Base
Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804 fax 02/70602409
www.cub.it - e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

FaceBook