Tutelare la vita dei lavoratori fragili significa:
- assumere migliaia di nuovi lavoratori per permettere la continuità didattica in presenza. Questo è l'aspetto più importante per la società in generale e per gli studenti in particolare;
- permettere che i docenti fragili possano lavorare da casa;
- tornare con i presidi sanitari in ogni scuola.

Insomma, il principale investimento da fare è l'assunzione di nuovi e giovani lavoratori (docenti, personale scolastico e medici/infermieri). Questa è la nostra priorità!

 
 
 
 
 
FaceBook