Noi la crisi non la paghiamo piu !

 ALITALIA: A ROMA OGGI SIT-IN SINDACATI AUTONOMI


 Roma, 3 mar - Nuova manifestazione sul futuro di Alitalia, dell'intero comparto aereo-arroportuale e del suo indotto, oggi, a Roma, dalle 10, a Porta Pia, nei pressi dei ministeri dei Trasporti e dell'Economia e Finanza, indetta da Cub, Acc, Assovolo, Usb, "Per Alitalia pensiamo a un vero rilancio - dichiara Antonio Amoroso, della segreteria nazionale CUB - e ad un intervento che metta in sicurezza l'intero settore ed i suoi dipendenti. E' evidente che Alitalia, debitamente ristrutturata e con una dote di 3 mld di euro, con un Piano di rilancio degno di questo nome, potrà esercitare un ruolo da comprimaria nello scacchiere europeo, facendo saltare il banco a chi da tempo ha brigato per spartirsi il ricco mercato del trasporto aereo italiano". "E' il momento di superare lo stallo attuale - sottolinea Amoroso - Oggi più che mai, mentre il Governo permane nell'ambiguità importante che la categoria continui a sostenere il conferimento degli asset allo Stato ed il rilancio della Compagnia di Bandiera, senza licenziamenti e smembramento e che si superi qualunque subalternità; nei confronti di chi nella UE ha deciso di ignorare gli interessi del Paese, dei cittadini e dei lavoratori". "L'intero comparto aereo- aeroportuale ed il suo indotto sono strategici per il nostro Paese - conclude il rappresentante CUB - e non possono essere lasciati al destino, non solo nell'interesse dei lavoratori ma anche a tutela della collettività che ha bisogno di un sistema di trasporti in grado di collegare ogni nostro territorio al resto dell'Europa e del mondo intero". (red)

Corteo Alitalia Piazza Barberini del 3 marzo 2021

articolo pubblicato da IL MANIFESTO il 3 marzo 2021

 

 

FaceBook