CHE COS’E’ LA CUB Scuola
La CUB Scuola
  è un’organizzazione sindacale di lavoratori appartenenti a tutti gli ordini e gradi di scuola, formata da docenti e personale ausiliario, tecnico e amministrativo, di ruolo e precari.  
E’ affiliata alla CUB (Confederazione Unitaria di Base) organizza oltre 656.000 tra lavoratori dell’industria, dei servizi, del pubblico impiego, gli inquilini e i pensionati, ed è composta dai seguenti sindacati di base: FLMUniti (metalmeccanici, telefonici, energia); FLAICA (commercio, industria alimentare, igiene urbana, pulizie, servizi), ALLCA (chimici, farmaceutici, plastica, gomma), CUB-Edili, CUB Scuola, CUB-Informazione, CUB-Pensionati, Fiap, CUB Sanità, , CUB-Tessili, CUB Trasporti Aereoportuali, Cobas PT, FLTUniti (trasporto); RdB (pubblico impiego, energia, Lsu, servizi,); SALLCA CUB-(Credito e Assicurazioni), Unione Inquilini (casa e territorio).    
La denominazione CUB Scuola sta ad indicare il carattere di sindacato confederale che ha le sue radici nell’esperienza maturata nelle lotte dei lavoratori della scuola per una retribuzione dignitosa, per la qualità del servizio pubblico, per le libertà sindacali da quelle della metà degli anni ‘80 alla mobilitazione che, negli ultimi mesi, ha visto la categoria opporsi al tentativo di dividerla mediante un concorso indecente. 
La CUB Scuola opera per l’unità del sindacalismo di base in categoria nell’ambito dell’unificazione del sindacalismo di base a livello intercategoriale.  
La CUB è sindacato maggiormente rappresentativo sul piano nazionale come è stato accertato in modo pressoché unanime dalla Magistratura, Corte di Cassazione compresa.
Ha una propria rappresentanza nel Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) come riconoscimento della sua consistenza e del suo radicamento. 
La CUB Scuola è un sindacato fondato sui principi di solidarietà, giustizia sociale, uguaglianza, democrazia, autonomia, rifiuto della guerra, difesa dell’ambiente.
Opera per andare oltre il diritto uguale, al fine di valorizzare le differenze, realizzare effettive pari opportunità, salvaguardare le minoranze, tutelare i diritti personali indisponibili.
E’ impegnata a realizzare il diritto di tutti i lavoratori ad eleggere con voto segreto i propri rappresentanti e perché sia riconosciuto a tutti i lavoratori il diritto a decidere sulle piattaforme rivendicative, sugli accordi e sulla nomina delle delegazioni alle trattative. 
La CUB Scuola si oppone a qualsiasi forma di limitazione del diritto di sciopero e ad ogni monopolio da parte degli apparati sindacali, rivendica la piena titolarità per i lavoratori dei diritti sindacali, pone sullo stesso piano lavoratori italiani e stranieri e lotta perché siano garantiti a tutti eguali diritti, fa propria la battaglia dei soggetti deboli socialmente e fisicamente svantaggiati, si batte per la loro integrazione lavorativa e sociale e perché agli anziani sia assicurata una vita dignitosa. 
La CUB Scuola si propone i seguenti obiettivi: 
·      la rappresentanza delle decisioni liberamente e democraticamente prese dai lavoratori della scuola,
·      la difesa della scuola pubblica e l’opposizione alla privatizzazione dei servizi,
·      la difesa degli interessi degli studenti e dei genitori e la collaborazione con gli organi che li rappresentano,
·      l’opposizione ad ogni tentativo di limitare i diritti fondamentali dei lavoratori e degli utenti. 
La CUB Scuola è autonoma dai partiti, dai padroni, dai governi e dallo Stato e fonda la sua azione sulla contrattazione a tutti i livelli e sul conflitto come modalità di espressione degli interessi diversi presenti nella nostra societàà.
 

FaceBook