La CUB SUR, da sempre impegnata a difesa dei diplomati magistrale, ritiene assolutamente necessario riconfermare anche per il prossimo anno scolastico quanto già previsto ad integrazione del CCNI del 12 luglio 2019 (utilizzazioni e assegnazioni provvisorie),

cioè la possibilità di utilizzazione straordinaria nella scuola di precedente titolarità per i nuovi maestri, in possesso di diploma magistrale, assunti a tempo indeterminato da GM o da GMRE.
Tale possibilità serve a garantire agli allievi la dovuta continuità didattica, elemento tanto più importante a fronte di questo travagliatissimo anno scolastico e di una crisi sanitaria che prosegue e mette a dura prova la relazione docente-discente.
Perciò ci rivolgiamo al Ministero dell’istruzione affinché si attivi per rinnovare, anche per il prossimo anno scolastico, l’integrazione contrattuale di cui sopra (peraltro già adottata per il 2019-20) che permetterebbe a tutti quei diplomati magistrale che, assunti nel 2019/20 da graduatorie di merito, non hanno ottenuto il trasferimento nella scuola di precedente titolarità e a tutti gli altri che saranno assunti dal 1° settembre 2020, di richiedere l’utilizzazione straordinaria nella scuola dove erano titolari per effetto di assunzione con riserva e clausola rescissoria.
Torino 9 luglio 2020
CUB Scuola Università Ricerca
Il coordinatore nazionale
Natale Alfonso

FaceBook