CUB SANITA' - ROMA - Continuano gli incontri con l'assessorato alle politiche sociali  di Roma Capitale. Certificare le competenze allo scopo di riconoscere l'esperienza lavorativa maturata negli anni per evitare il rischio di licenziamento per la mancanza del requisito.


Prendi il volantino in formato .zip

Continuano gli incontri con l'assessorato alle politiche sociali
 di Roma Capitale.


Roma Capitale, con una delibera di giunta del 21 settembre 2011, varava la riforma dell'accreditamento della assistenza domiciliare (piano regolatore sociale 2011-2015) dei Servizi sociali,resi all'utenza cittadina (anziani, minori, handicap) da cooperative sociali, appaltate dai Municipi del  territorio .
La C.U.B, si impegna nel portare all'attenzione dell' Assessorato, importanti incrementi, di tutela per i livelli occupazionali e la continuità di un reddito certo.
La normativa vigente individua nell' l'operatore socio sanitario OSS. specializzato, la figura professionale per questo tipo di mansione, qualifica, che diverrà obbligatoria nei capitolati di appalto, mettendo quindi i lavoratori non avente titolo a rischio di licenziamento per la mancanza del requisito .
Preoccupazione, per le migliaia di lavoratrici e lavoratori presenti oggi, e passati da appalto in appalto .
La C.U.B propone la certificazione delle competenze allo scopo di riconoscere l'esperienza lavorativa maturata negli anni.
Viene accettata la proposta che adesso e' al vaglio dell'amministrazione Capitolina .

Passa dalla tua parte con la C.U.B si può.

00184 ROMA – Via Cavour, 101 – Tel. 06/48029250  - Fax 06/482885
sito web www.cub.it  www.cubregionelazio.it
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

FaceBook