COMUNICATO STAMPACUB SANITA’ - BENEVENTO - Operatori del 118 DIPENDENTI SANI.T SRL (Azienda capofila della gestione del servizio trasporto infermi in emergenza) nuovamente senza stipendio.


COMUNICATO STAMPA

 

 

LEGGI LA COMUNICAZIONE DEL MANCATO PAGAMENTO .pdf

LEGGI LA COMUNICAZIONE URGENTE RICHIESTA INCONTRO .pdf


COMUNICATO STAMPA: OPERATORI DI 118 DIPENDENTI SANI.T SRL NUOVAMENTE SENZA STIPENDIO


la scrivente O. S., comunica di aver ricevuto in data odierna nota a mezzo fax (di cui si allega copia) da parte della SANI.T S.r.l, Azienda capofila della gestione del servizio trasporto infermi in emergenza per Benevento e Provincia, di seguito denominato per brevità servizio di 118  Benevento e Provincia;
Ebbene con detta nota la su citata Azienda dichiarava l’imPossibilità à di procedere al giusto pagamento delle spettanze del Dicembre 2011 nei tempi previsti dal CCNL di Categoria a favore dei propri dipendenti e nostri iscritti il tutto senza fornire alcuna data certa circa il pagamento delle predette spettanze e motivando lo slittamento di detti pagamenti con responsabilità à adducibili all’ASL Benevento.
Tanto premesso la C.U.B. SANITA’

Comunica:
1.    Di non avere alcuna contezza documentale di violazioni da parte dell’ASL Benevento di quanto disposto dalla stessa nel Capitolato Speciale d’appalto per l’affidamento del servizio di 118 agli artt. 16 e 17 e che, pertanto, allo stato, i suddetti ritardi non possono che essere attribuibili ed imputabili alla sola Azienda SANI.T S.r.l ed al c.d. “Rischio d’impresa”;
2.    Che la su citata Azienda già in passato ha assunto nei riguardi dei propri dipendenti comportamenti al limite del rispetto del CCNL, salvo essere richiamata al rispetto dello stesso e del capitolato speciale d’appalto dall’Avv. Giovanni De Masi (già Dirigente ASL Benevento) e dalla Dr.ssa Maria Calandra (già responsabile della supervisione del funzionamento del servizio 118 per conto dell’ASL Benevento) con verbali scritti e controfirmati anche dalla scrivente O. S. ;
3.    Giusta diffida in danno della SANI.T S.r.l per reiterata violazione del CCNL AIOP/ARIS, qualora non saranno prontamente quietanzate le giuste competenze agli operatori di 118 alle proprie dipendenze;

Chiede:
Al Direttore Generale dell’ ASL Benevento di convocare celermente le parti sociali al fine di chiarire ancor più nettamente ed in maniera circostanziata la posizione dell’ASL Benevento;

Preavvisa:

Che in assenza di celere convocazione da parte della Direzione Generale dell’ASL Benevento tesa a risolvere la spiacevole situazione in cui versano gli operatori di 118 dipendenti della SANI.T S.r.l, si vedrà costretta a dichiarare lo stato di agitazione ed eventualmente lo sciopero come displinato dalle vigenti normative;

Distinti saluti,
                         
CUB SANITA’

Sede Provinciale Via Annunziata n°127, 82100
BENEVENTO
Fax 0824-994627
email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.cub.it

 

 

FaceBook