CUB SANITA' - MILANO - San Raffaele: intensificare la mobilitazione per avere garanzie sul futuro e impedire che il dissesto sia fatto pagare alle lavoratrici e ai lavoratori. - Chiesto da CUB Sanità un urgente incontro ai vertici della societàà e alla Regione.

 

PRENDI IL VOLANTINO DA DISTRIBUIRE .zip

San Raffaele: intensificare la mobilitazione per avere garanzie sul futuro e impedire che il dissesto sia fatto pagare alle lavoratrici e ai lavoratori.
Chiesto da CUB Sanità un urgente incontro ai vertici della societàà e alla Regione.

 
E’ da giorni su tutti i mezzi di informazione che il San Raffaele ha accumulato perdite molto elevate. Chi doveva vigilare non lo ha fatto e questo chiama in causa la responsabilità à della regione Lombardia che sostiene le attività del San Raffaele con circa 400.000.000 di euro all’anno.

Se questo è il privato è forse il caso di discutere se non debba subentrare il pubblico.

San Raffaele e la Fondazione non hanno mai chiesto la qualifica di impresa sociale continuando a coprire i conti con un impenetrabile segreto.

Se i bilanci civilistici e consolidati fossero stati depositati in Camera di Commercio ci sarebbe stata la possibile verifica di banche, fornitori e giornalisti e qualcuno avrebbe potuto rilevare l’eccessivo aumento del debito prima che si arrivasse all’attuale situazione. La nuova proprietà deve chiedere che il San Raffaele sia considerato impresa sociale, far certificare i bilanci e pubblicarli.

Come è noto il tribunale fallimentare si è riservato di dichiarare o meno il fallimento entro il 15 Settembre.

Si parla anche di concordato preventivo con i fornitori e non è chiaro se esiste qualcuno disposto a mettere nell’azienda almeno 250.000.000 di euro.

Comunque è bene che i lavoratori non stiano a guardare ed elaborino proposte per salvaguardare i posti di lavoro.

Cub Sanità è impegnata a sostenere e promuovere iniziative di lotta sempre più incisive per evitare che chi ha fatto i debiti o chi è subentrato nella gestione dell’azienda faccia pagare il dissesto alle lavoratrici e ai lavoratori

Luglio 2011

 CUB-Sanità
Confederazione Unitaria di Base
Per info: Sede Nazionale Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804 e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Vimodrone  Via Gramsci 33 tel 02 95341106
www.cub.it – www.cubvideo.it

 

 

 

FaceBook