Martedì 13 ottobre alle 13,30 manifestazione davanti al Comune di Moncalieri, in piazza Vittorio Emanuele II.

In una nota del sindacato Cub, si punta il dito contro la cooperativa Eurotrend Assistenza: "Ha deciso che per tutto il personale la tredicesima mensilità non sarà pagata e le ferie e i permessi non goduti saranno cancellati".Sono in agitazione i dipendenti della casa di riposo Denina, dopo l'annuncio di tagli a tredicesime e ferie da parte di Eurotrend Assistenza, una cooperativa che lavora per la rsa moncalierese e che ha dichiarato lo stato di crisi. In una nota, il sindacato di base Cub ha promosso una mobilitazione svoltasi oggi ale 13,30 sotto il Comune: "Eurotrend Assistenza - si legge nel documento -, ha deciso che per tutto il personale la tredicesima mensilità non sarà pagata e le ferie e i permessi non goduti saranno cancellati. Secondo il presidente Montoro la causa sono i costi per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale (per via della  pandemia Covid-19) e gli aumenti contrattuali.  
La cooperativa avrebbe voluto che a pagare fossero le Pubbliche Amministrazioni.
Durante il lockdown, alla RSA “Denina”, ospiti anziani, lavoratrici e lavoratori sono stati quasi tutti contagiati dal Covid. Adesso: altro che eroi! si tagliano salario, ferie e diritti. Per queste ragioni le operatrici socio sanitarie della struttura svolgeranno una manifestazione davanti al Comune di Moncalieri, in piazza Vittorio Emanuele II alle ore 13.30 per chiedere il ritiro immediato dello stato di crisi e il riconoscimento di quanto spettante e il ritorno sotto gestione pubblica per dare veramente un servizio di qualità".

Moncalieri 13 ottobre 2020



https://www.torinosud.it/

 

 

FaceBook