Domenica 18 Marzo, la CUB SANITA' indice lo sciopero per l’intera giornata a partire dalle ore 10.30, MANIFESTAZIONE presso alla Casa di Riposo, in Via Ariccia 1.
Sono mesi che infermieri, operatori socio-sanitari e ausiliari della Casa di Riposo Centro Trinitario Madonna del Tufo non percepiscono lo stipendio.
La struttura, di proprietà
dell’Ordine degli Scalzi della S. Trinità, è amministrata dalla Società Domus Trinitatis, che ha appaltato i servizi alla Società Cooperativa Lumen Mundi: tanti nomi cui corrisponde una gestione spregiudicata, come dimostra la scelta di rimpiazzare quelli che, scoraggiati, se ne vanno, con personale a tempo determinato, persino con contratto di due soli mesi.
Per non dire del rifiuto di ascoltare i lavoratori, rappresentati da Cub Sanità Italiana.
 Con Lumen Mundi e Domus Trinitatis, c’è stato un solo incontro, il 31 gennaio 2018, poi queste società, che hanno eluso gli impegni allora presi, non hanno più risposto alle comunicazioni sindacali, lasciando i dipendenti nell’incertezza circa la possibilità di recuperare le mensilità arretrate loro spettanti.
E’ una situazione ingiustificata e intollerabile!
Gli anziani ospiti della Casa di riposo e le loro famiglie pagano regolarmente rette che, salvo le agevolazioni per chi c’è da più tempo, rimandano a un livello ricettivo e assistenziale medio-alto (1500 € per una camera doppia, 1700 € per un singola).
Perché allora non viene pagato chi, nonostante tutto, continua a lavorare con il massimo impegno?
E, soprattutto, ci si rende conto che ledendo la dignità del personale si danneggiano anche gli ospiti? Il benessere di un anziano, in una Casa di riposo, dipende anche dal rapporto di fiducia che, col tempo, instaura con chi si prende cura di lui. Ma che relazione può sviluppare con quei nuovi assunti che i datori di lavoro considerano personale usa e getta, ossia da spremere il più possibile e per un tempo ristretto?

Per questi motivi e anche per contrastare un annunciato cambio di gestione, nel segno di ancor minori garanzie retributive e di stabilità lavorativa, i lavoratori hanno deciso di mobilitarsi:

ORMAI, LA LOTTA È L’UNICO MEZZO PER TUTELARE SIA I LAVORATORI CHE GLI
ANZIANI E BISOGNA PORTARLA AVANTI CON DETERMINAZIONE!

Domenica 18 Marzo, la CUB SANITA' indice lo sciopero per l’intera giornata a partire dalle ore 10.30, MANIFESTAZIONE presso alla Casa di Riposo, in Via Ariccia 1.

Passa dalla tua parte, passa alla CUB

Sede provinciale Roma via Cavour 101
00184 Telefono 06.48029250 Fax 06.4828857
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Posta certificata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




FaceBook