PECCATO CHE IL GOVERNO  RENDA DISOCCUPATI CIRCA 2000 MEDICI CHE DA ANNI PRATICANO CON TITOLI ED ESPERIENZA LE VISITE FISCALI PER LE ASL!.

 

 

Col Decreto 1577 sulla riorganizzazione della Pubblica Amministrazione, il Governo Renzi vuole regalare all’Inps l’esclusiva gestione delle visite fiscali.

LA LEGGENDARIA FALSITA’ DEL GOVERNO RENZI NON DICE CHE: 
L’attuale gestione delle visite fiscali dell’Inps prevede la disponibilità dei loro medici di effettuare le visite fiscali chieste dal comparto pubblico negli orari di reperibilita’ del settore privato! [10 12, 17 19] allorquando la fascia di reperibilità dei lavoratori del pubblico è 9 13, 15 18.

A precise domande di alcuni Parlamentari, L’Inps non ha mai fornito, i dati su quante prognosi sono state ridimensionate dai medici dell’Inps, allorquando nelle Asl non si ricordano da decenni casi di Lavoratori “mandati al Lavoro” dai medici Inps. L’operazione è fatta per salvare economicamente l’odissea dei 1300 medici fiscali afferenti all'Inps. Il reddito di questi ultimi si è men che dimezzato dal 2013, anno in cui l'Istituto ha abbattuto i controlli disposti d'ufficio sui lavoratori privati. In pratica c’erano esclusivamente controlli chiesti dalle aziende, e i redditi dei medici sono crollati, finché il Governo non ha proposto di reindirizzare sotto l'Inps i controlli su tutti i Lavoratori, sia privati sia pubblici

PECCATO CHE IL GOVERNO  RENDA DISOCCUPATI CIRCA 2000 MEDICI CHE DA ANNI PRATICANO CON TITOLI ED ESPERIENZA LE VISITE FISCALI PER LE ASL!.

IL GOVERNO VUOLE SALVARE LE CASSE DI UN ENTE, L’INPS, CHE [S]VENDE I PROPRI IMMOBILI PER POI RIMANERE, NEI MEDESIMI IMMOBILI, IN AFFITTO.

L’OPERAZIONE DI RENZI ED ACCOLITI SLATENTIZZA POI UN’ALTRA QUESTIONE: IL PROGRESSIVO SMANTELLAMENTO DELLE ASL, COME ORMAI APPARE EVIDENTE DALLE ATTUALI INTENZIONI DEL GOVERNO.

L’INCONSISTENZA DEL POLO UNICO DI MEDICINA FISCALE GESTITO DA UN ENTE, L’INPS, COMPARTECIPATO DAI DATORI DI LAVORO, NON LASCIA SERENI I LAVORATORI SUL POTER  USUFRUIRE IN PIENO DEL PERIODO DI ASTENSIONE LAVORATIVA TEMPORANEA PER MALATTIA; SE POI SI ARRIVASSE A FAR GESTIRE IL CELEBRATO POLO UNICO DI MEDICINA FISCALE DA QUALCHE AGENZIA DI PRIVATI, ALLORA SI’ CHE BENE EMERGEREBBE IL DISEGNO DEL GOVERNO RENZI, DI CONFINDUSTRIA E DELLA TRIADE CGIL, CISL E UIL.

Sarà interessante vedere in che tempi gli Enti Pubblici pagheranno all’Inps gli oneri di competenza.
Sarà interessante vedere se i medici Inps copriranno l’intero orario di reperibilità previsto per i Lavoratori del settore pubblico
 
LA CUB VIGILERA’ SUL DIRITTO ALLA SALUTE DEI LAVORATORI E:
CENSURA DECISAMENTE L’IPOTESI DEL POLO UNICO DI MEDICINA FISCALE,
ACCUSA IL GOVERNO RENZI DI VOLER SMANTELLARE LE ASL,
CRITICA UN OPERAZIONE CHE RENDE DISOCCUPATI CIRCA 2000 MEDICI FISCALI ASL

Per informazioni rivolgersi a

 

CUB SANITA’

 

0382 21221

 
PAVIA VIA MONTI 23   

TEL FAX 0382 21221      

WWW.CUB.IT

FaceBook