Durante la giornata di lotta, con occupazione del provveditorato, delle lavoratrici addette al servizio di pulizia degli istituti scolastici della provincia di Varese, per rivendicare il pagamento delle mensilità di aprile e maggio da parte dell'azienda che gestisce il servizio (Nord Servizi Srl del Gruppo Gorla), si sono susseguiti incontri con la Provincia, il Prefetto e il dott. Merletti Provveditore agli Studi di Varese.

Le donne, pur riconoscendo che gli organismi sopracitati non hanno responsabilità à dirette, si sono mostrate decise a proseguire l'occupazione.

In serata, la loro determinazione e l'intervento del Provveditorato ha sbloccato (per adesso) la situazione.

L'azienda ha comunicato, con lettera che alleghiamo, di pagare domani con bonifico la mensilità di aprile.

Le lavoratrici sospendono l'agitazione tenendo alta l'attenzione, affinchè le scadenze dei pagamenti dei mesi prossimi vengano mantenute e si intervenga sul ribasso del 50% annunciato per settembre, dall'azienda affidataria del nuovo appalto.

Gallarate, 5.06.2013

FaceBook