Rammarico e determinazione tra le lavoratrici addette al servizio di pulizia negli istituti scolastici della provincia di Varese.

Rammarico, perché è stato fatto di tutto, con consapevolezza, per non arrivare a forme di lotta che potessero creare disservizio negli istituti scolastici tanto più a fine anno scolastico con molti istituti in prossimit degli esami.

Gli studenti e tutto il personale scolastico non meritano di subire un ulteriore disservizio che si aggiunge ai tanti problemi che gi assillano la scuola pubblica.

Determinazione perché le donne lavoratrici addette al servizio di pulizia negli istituti scolastici della provincia, reagiranno con rabbia e responsabilità à alla negazione degli stipendi arretrati che nonostante un accordo in Prefettura e il pagamento avvenuto da parte delle scuole, l'azienda (Nord Servizi Srl-Gruppo Gorla) non paga le dipendenti.

NOTA POSITIVA:

la lotta delle settimane scorse ha dato un primo risultato:

il ritiro della procedura di licenziamento con proroga ad ottobre per il passaggio dell'appalto (si aspettano conferme ufficiali dal Ministero).

Ma NON BASTA!

Le lavoratrici rivendicano adesso e subito il loro stipendio e il ripensamento dell'affidamento dell'appalto, poiché con il 50% del ribasso il servizio non sarebbe sufficiente e determinerebbe un ulteriore taglio delle ore di lavoro e del salario alle circa 90 donne. Orario gi diminuito del 25/% negli anni scorsi.

"Per queste ragioni siamo costrette ad interrompere il servizio, garantendo comunque i servizi minimi, con un'assemblea permanente a partire da Mercoledì i' 5 giugno, con presidio al provveditorato dalle ore 10,00.

Facciamo appello agli studenti, agli insegnanti, ai presidi e a tutto il personale scolastico affinché sostengano la lotta delle lavoratrici e per una scuola Pubblica pulita"

Associazione Lavoratori Comitati di Base – CUB

Sede Nazionale A.L.Cobas Sede Milano A.L.Cobas

via Pasubio, 8 via degli Apuli, 2 angolo

21013 Gallarate (Va) via Odazio 20147 Milano

tel.0331/076413-772337 tel. 02/45499507

fax 0331/1832254 fax 02/45493869

email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


FaceBook