dirigente sindacale CUB Pubblico Impiego e rappresentante RSU del Comune di Verona, in servizio presso la sede centrale della Biblioteca Civica

Al Segretario Generale dott. Cristina Patrizzoli
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Al Direttore Generale dott. Fabio Gamba
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Al Dirigente del personale dott. Marco Crescimbeni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
All’Ufficio Disciplina
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Al Capo Area dott. Gabriele Ren
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
e p.c Al dirigente delle Biblioteche dott. Aberto Raise
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

OGGETTO: denuncia di attività antisindacale; impugnazione del trasferimento del delegato sindacale e RSU dott. Daniele Todesco prot 151889/2020 e ordine di servizio interno n. 1/2020; richiesta ritiro procedimento disciplinare prot. 194294 del 7 luglio 2020 a firma dirigente Alberto Raise; richiesta cessazione comportamenti persecutori. Richiesta attivazione procedimento disciplinare nei confronti del dirigente Biblioteca Civica dott. Alberto Raise per attività persecutoria nel confronti del dirigente sindacale Daniele Todesco e per attività antisindacale e non conforme alla Legge.

Il 22 luglio 2020 il dott. Daniele Todesco, dirigente sindacale CUB Pubblico Impiego e rappresentante RSU del Comune di Verona, in servizio presso la sede centrale della Biblioteca Civica, ha ricevuto una raccomandata contenente due note: una era la contestazione di addebito disciplinare prot-194294/2020 per non aver ottemperato al parziale trasferimento presso un’altra sede della biblioteca (biblioteca Santa Lucia circoscrizione 4) disposto con la nota prot 151889/2020 per 20 ore settimanali su totale di 36.
L’altra nota contenuta nella medesima raccomandata era l’ordine di servizio n.1/2020 in cui si dispone il trasferimento a tempo pieno del dott. Todesco dalla Biblioteca Civica di via Cappello (circoscrizione 1) alla Biblioteca di quartiere di Santa Lucia (circoscrizione 4).

Ebbene, entrambi i provvedimenti di trasferimento (prot. 151889/2020 e l’ordine di servizio n. 1/2020) sono illegittimi perché privi di motivazione e costituiscono attività antisindacale perché il dott. Daniele Todesco è dirigente sindacale CUB PI e componente RSU eletto dai lavoratori del Comune di Verona nelle liste CUB Pubblico Impiego. Nessuna richiesta di autorizzazione preventiva al trasferimento di Daniele Todesco è mai pervenuta alla scrivente O.S.; nessun via libera è mai stato concesso dalla scrivente O.S. al trasferimento del dirigente sindacale Todesco in altra sede.
Addirittura durante un periodo di assenza dal lavoro per ferie del dott. Todesco si è proceduto allo spostamento della sua strumentazione di lavoro nella sede decentrata della Biblioteca di Santa Lucia.

CUB Pubblico Impiego – Confederazione Unitaria di Base

sede nazionale Milano Viale Lombardia n. 20 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sede provinciale Verona Via Brunelleschi n. 3 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Aran ha più volte ribadito che il CCNQ 4 dicembre 2017 (art. 20, comma 4) “prevede che il nulla osta della organizzazione sindacale di appartenenza del dipendente/dirigente sindacale deve essere acquisito preventivamente dalla amministrazione nel solo caso in cui l’unità organizzativa verso la quale avviene il trasferimento sia collocata in un comune o circoscrizione diversa da quella di assegnazione”. E tale parere è in linea con quanto già asserito in materia dalla Corte di Cassazione con la sentenza del 12.7.2016 n. 14196 dove è precisato che serve il nulla osta preventivo dell’organizzazione sindacale “qualora la sede di assegnazione a seguito di trasferimento, anche se all’interno del medesimo Servizio, sia situata in una diversa circoscrizione”

https://www.aranagenzia.it/contrattazione/contratti-quadro/altro/telelavoro/faq/6810-rapp-sind-repertoriooss-dirigente-sindacale/10422-cqrs135.html

https://www.aranagenzia.it/contrattazione/contratti-quadro/altro/telelavoro/faq/6810-rapp-sind-repertoriooss-dirigente-sindacale/10520-cqrs141.html

Si precisa che la sede della Biblioteca civica di Via Cappello, sede di lavoro del dott. Daniele Todesco, appartiene al territorio della circoscrizione n. 1, invece la sede della Biblioteca di Santa Lucia appartiene alla Circoscrizione n. 4.

Alla luce di quanto sopra, si impugnano i due provvedimenti di trasferimento a firma del dott. Raise citati in oggetto perché illegittimi e antisindacali e se ne chiede l’immediato ritiro. Si intima il ripristino immediato della postazione di lavoro del dott. Daniele Todesco presso la Biblioteca Civica già dalla corrente settimana. Si chiede la contestuale archiviazione del procedimento disciplinare avviato nei confronti del signor Daniele Todesco citato in oggetto. Si chiede, infine, che cessi la continua e insistente azione persecutoria del dott. Alberto Raise nei confronti del dott. Daniele Todesco.

E’ evidente che gli atti citati in oggetto, oltre ad essere illegittimi per le motivazioni sopra enunciate, costituiscono una chiara rappresaglia del dott. Raise nei confronti dell'azione sindacale del nostro RSU che ha spesso criticato la gestione dirigenziale del patrimonio storico della biblioteca Civica, la gestione del personale, i demansionamenti generalizzati di alcuni dipendenti o la richiesta di mansioni superiori ad altri colleghi, l'utilizzo delle lavoratrici e lavoratori delle cooperative attiguo a quello dei dipendenti diretti del Comune di Verona, la denuncia di incarichi assegnati in modo anomalo, ecc.

Si chiede pertanto al Direttore Generale e al Segretario Generale di avviare nei confronti del Dirigente dott. Alberto Raise una contestazione disciplinare per attività persecutoria nel confronti del dirigente sindacale Daniele Todesco, per attività antisindacale e non conforme alla Legge.

Distinti saluti

Milano, 31 luglio 2020

Maria Teresa Turetta -coordinatore nazionale CUB PI
Daniele Todesco – coordinatore provinciale CUB PI Verona
CUB Pubblico Impiego – Confederazione Unitaria di Base

sede nazionale Milano Viale Lombardia n. 20 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sede provinciale Verona Via Brunelleschi n. 3 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


       CUB-PI-comune-di-verona-attivit-antisindacale-luglio-2020.pdf

FaceBook