Solitarietà a Luigi Gariano in "SCIOPERO DELLA FAME" dalla CUB di Pisa.

Al Presidente
della REGIONE TOSCANA
Trasmissine via pec

OGGETTO: ASSICURARE UNA VITA DIGNITOSA AI DIVERSAMENTE ABILI.

E' in corso uno sciopero della fame nella Regione Toscana e i protagonisti sono alcuni disabili che stanno rischiando la loro vita. Luigi Gariano ha occupato una stanza della Regione e a lui va tutta la nostra incondizionata solidarietà

Bisogna fare presto perchè le condizioni di salute di Luigi sono tali da non tollerare uno sforzo fisico del genere.

Cosa chiede Luigi, e con lui tante associazioni di disabili?

Di non essere confinati nelle residenze per anziani, bisogna assicurare fondi ai diversamente abili per consentire loro di vivere esistenze dignitose dove vogliono, servono stanziamenti maggiori per il fondo destinato alla disabilità per consentire una vita indipendente senza rinchiuderli nelle residenze.

Ci sono finanziamenti statali che potrebbero essere utilizzati, la protesta plateale delle associazioni è un grido di allarme che dobbiamo raccogliere e, con noi, la maggioranza che governa la nostra Regione.

Solidarietà alla lotta dei diversamente abili e a Luigi Gariano da tutta la CUB di Pisa.

Pisa, 30 luglio 2020

CUB Confederazione Unitaria di Base -Pisa

f.to Federico Giusti CUB P.I.


     CUB-Pisa-Regione-Toscana-luglio-2020.pdf

FaceBook