Una direttiva del Ministro dell’Interno Marco Minniti dispone che, per un miglior coordinamento e utilizzo delle forze di polizia statali e locali, la polizia locale venga adibita lungo l’intero arco delle 24 ore al controllo e all’intervento in caso di incidenti stradali in ambito urbano.
Si partirà dalle città metropolitane e dai capoluoghi di provincia per arrivare poi a tutti i centri urbani.


Il caldo ferragostano non ha suggerito altro ai nostri governanti che aumentare turni e carichi di lavoro: con quali risorse i Comuni faranno fronte a questo aumento di spesa, visto che la maggior parte dei Comandi di PL non ha personale a sufficienza per coprire anche il turno notturno? Quali provvedimenti sono stati adottati per modificare lo status degli operatori di Polizia Locale, visto che non hanno accesso a tutte le banche dati né all’equo indennizzo in caso di infortunio? Quali sono le dotazioni messe a loro disposizione?
Disporre sulla carta provvedimenti che nella sostanza non sono attuabili rappresenta soltanto un’operazione di marketing elettorale.
In uno Stato che sta smantellando un po' alla volta tutti i servizi pubblici servono assunzioni di personale, tutela e prevenzione del territorio per dare maggiore sicurezza ai cittadini, unitamente allo sblocco di risorse per il rinnovo di tutti i contratti del pubblico impiego.

Invece si continua a dirottare denaro pubblico in armamenti, in azioni di guerra inutili, in decreti "salva banche". I responsabili del disastro italiano sono quasi sempre impuniti o "perdonati" da un Parlamento che tutela in primis se stesso e i propri privilegi.

La CUB non starà a guardare: per il rinnovo dei contratti, per lo sblocco delle assunzioni, contro i tagli dei servizi pubblici, per la salvaguardia dei diritti dei lavoratori
il 27 ottobre sarà sciopero generale!

Milano, 27 agosto 2017

CUB Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base
Sede nazionale: Milano: V.le Lombardia 20 - tel. 02/70631804
e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.cub.it


FaceBook