A VICENZA LA CUB Pubblico Impiego È il PRIMO SINDACATO. In PROVINCIA presentate liste in 13 enti riuscendo a eleggere 17 nostri rappresentanti all'interno dei vari posti di lavoro.

GRANDE SUCCESSO DELLA CUB ALLE ELEZIONI RSU IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA. PER LA CUB 80 VOTI DI LISTA E 3 SEGGI.

 

 

 

La CUB Pubblico Impiego di VICENZA esulta per l'ottimo successo elettorale in occasione del rinnovo delle RSU nel pubblico impiego.

In provincia di Vicenza abbiamo presentato liste in 13 enti riuscendo a far eleggere 17 nostri rappresentanti all'interno dei vari posti di lavoro.

La CUB PI è risultata prima assoluta al Comune di Vicenza e in molti enti locali con punte del 50% dei consensi ai comuni di Castelgomberto e Torri di Quartesolo.

Dove invece ci siamo presentati per la prima volta siamo riusciti ad ottenere quasi ovunque almeno un eletto. Il consenso della CUB PI aumenta anche in Veneto, in particolare a Verona, ma anche a livello nazionale.
Il dato politico di questo ottimo risultato è rappresentato dal fatto che tutti i nostri delegati lavorano senza alcuna agibilità sindacale: non abbiamo diritto di assemblea, non abbiamo permessi sindacali.
I nostri delegati si sono dovuti prendere ferie per poter assistere allo spoglio delle schede nei vari seggi elettorali. L'informativa sindacale e le nostre mobilitazioni all'interno dei posti di lavoro non hanno conosciuto alcuna sosta negli ultimi tre anni.
È questo tipo di impegno che è stato premiato e che vogliamo mettere in risalto, rispetto alla campagna patinata di altri sindacati che si sono prodigati solo nelle ultime settimane prima del voto, nella distribuzione su larga scala di penne, caramelle, portachiavi, agendine con stampigliato il logo del sindacato, distribuite nei posti di lavoro ovviamente facendo man bassa dei permessi sindacali retribuiti.
I lavoratori sempre più cominciano a capire da che parte stare. Grazie di cuore a tutti coloro che si sono impegnati in questa campagna elettorale che ha premiato con ottimi risultati la CUB Pubblico Impiego.
Ora si continua, buon lavoro a tutti.

Vicenza 6 3 2015

CUB Pubblico Impiego Vicenza  
Maria Teresa Turetta

 

****************************************************************************

 

ELEZIONI COL BOTTO: GRANDE SUCCESSO DELLA CUB ALLE ELEZIONI  RSU IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA. PER LA CUB 80 VOTI DI LISTA E 3 SEGGI.
 
Nell'ultima tornata elettorale per il rinnovo delle RSU nella Provincia di Alessandria, la CUB ha ottenuto un forte aumento di consensi e un risultato straordinario avendo ottenuto 80 voti di lista e 3 rappresentanti sindacali, secondo sindacato assoluto dietro solo alla CGIL.
Aver triplicato i voti e i seggi in Provincia di Alessandria, rispetto alle ultime elezioni del 2012, rappresenta un valore enorme che va anche al di là degli stessi numeri per  un sindacato di base che non possiede i potentissimi mezzi dei sindacati confederali e basa la propria forza esclusivamente sul confronto quotidiano con i lavoratori.
E’ stata premiata la scelta di una lista formata da persone che, pur con posizioni e idee diverse, si sono ritrovate intorno a un’idea di cambiamento, per cercare di rivitalizzare una struttura sindacale a nostro avviso chiusa in se stessa e, soprattutto, per provare a impostare in termini diversi i rapporti tra i rappresentanti sindacali e i lavoratori.
Gli ultimi anni sono stati molto difficili per tutti, con una “riforma” delle Province che non ha risolto nessun problema né di costi né di funzionalità e ha finito, invece, con il mortificare i lavoratori dell’Ente, rendendoli agli occhi dell’opinione pubblica responsabili di una situazione di degrado delle funzioni e dei servizi le cui cause stanno decisamente altrove.
Da oggi qualche cosa è cambiato: la CUB è, per voti e rappresentanti, il secondo sindacato in Provincia di Alessandria.
Questo “nuovo” ruolo ci carica di grandi responsabilità à ma può offrire a tutti noi anche una speranza.
 
 Alessandria 9 3 2015

CUB P.I. Alessandria
Antonio Francica

 

FaceBook