TUTTE E TUTTI INSIEME! LAVORATRICI E LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

Oggi sarà un giorno storico!
Finalmente saremo tutti uniti ma dobbiamo ricordarci che ancora valgono le regole sul distanziamento sociale e chiediamo, per la buona riuscita del presidio statico, di fare del nostro meglio perchè questo avvenga.
Quando arrivate in Piazza del Duomo troverete già delle file di persone distanziate, bene, fatelo anche voi. La cosa più semplice e affiancarsi ad una persona e alzare insieme le braccia quasi a toccarsi la punta delle dita. T T T T T T T T
Ricordate di venire con mascherina e guanti
Ricordate anche di venire con un gessetto per fare un disegno o un simbolo a terra dopo aver preso posizione. Lasciamo un segno. Non vi preoccupate se non riuscite a recuperare il gessetto, chiedetelo, qualcuno ve lo lancerà.
Venite se volete con uno strumento identificativo del vostro lavoro o con una maglietta di quelle che usate per lavorare o con una che avete deciso di personalizzare per l'occasione. Venite con un cartello, venite come volete, l'importante è venire tutto il resto è superfluo.
Ci sarà un impianto audio, musica suonata e interventi  ...sentitevi liberi di poter parlare a tutti
Questa piazza è la nostra piazza.
A dopo!"

Indicazioni sulla sicurezza:
- la nostra presenza sarà in forma statica, non creiamo assembramenti
- rispettiamo la distanza di un metro e mezzo fra di noi
- tutt* con guanti e mascherina per favore, nel rispetto delle norme del protocollo sanitario al fine di tutelare ogni partecipante
- non lasciamo sporca la piazza. Usiamo portaceneri da tasca e sacchetti personali per i rifiuti
- è responsabilità di ognuno di noi la buona riuscita della manifestazione
grazie a tutte e a tutti

STATO DI AGITAZIONE PERMANENTE DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO
Siamo lavoratrici e lavoratori dello spettacolo e della cultura italiana, riuniti in un Coordinamento nazionale di realtà, collettivi e movimenti autonomi indipendenti, che si riconoscono negli art. 4, 9 e 33 della Costituzione Italiana, nella cultura etica del lavoro, nei suoi doveri e nei suoi diritti.
Ma siamo anche tutte le cittadine e i cittadini che hanno fame di cultura!
Il 19/05/2020 abbiamo inviato il Documento Emergenza alle Istituzioni, chiedendo espressamente di essere ricevuti con urgenza entro il 30/05/2020, per discutere su:
• Un reddito di continuità che traghetti il comparto culturale fino alla ripresa piena dei singoli settori e ne tuteli e garantisca l’esistenza, salvaguardando i rapporti di lavoro in atto, anche attraverso incontri politici e tecnici, quindi alla presenza di ministeri e INPS;
• Un tavolo di confronto tecnico-istituzionale immediato sulla riapertura, fra lavoratrici, lavoratori, sindacati, governo e istituzioni, che abbia come priorità: salute per lavoratori, lavoratrici e pubblico; protocolli di sicurezza; finanziamenti pubblici; strumenti di riforma, sia per la ripartenza in presenza, che per una virtualità sostenibile e democratica.
Qualora non ricevessimo risposta, preannunciamo la proclamazione di uno stato di agitazione permanente, con Manifestazioni unitarie nelle principali piazze italiane, fino allo sciopero di tutto il comparto e di tutte le azioni che riterremo più opportune.
Partecipare all'evento vuol dire partecipare in forma simbolica ad una grande mobilitazione nazionale per la Cultura, per ribadire tutte e tutti insieme che nei processi di ricostruzione il ruolo della Cultura è sempre stato fondamentale.
La discussione dell'evento sarà anche il contenitore comunicativo e informativo di tutte le manifestazioni, happening, flashmob ed iniziative territoriali e locali.
La Cultura è un bene comune, vogliamo ribadirlo in questa grande manifestazione di piazza virtuale, pronti, quando sarà possibile, a scendere tutte e tutti insieme in una grande piazza nazionale!
Qui la petizione


https://bit.ly/PetizioneChangeOrgConvocateciDalVivo

#convocatecidalvivo #redditodicontinuità
#docemergenza #esistoanchio #fase2mobilitazione #messadapArte

 


***Realtà che indicono la giornata:***
Lavoratrici e Lavoratori dello Spettacolo Lombardia
Attrici e Attori Uniti
Sarte di Scena
Saltimbanchi Senza Frontiere
Attrezzismo Violento
Professionisti dello Spettacolo Emergenza Continua


**Adesioni (in aggiornamento):**
Cub Informazione e Spettacolo
Teatro Fornace
LUME
Brigata Franca Rame
Camera del non lavoro
Collettivo Kasciavìt
Brigata Scighera
Lambretta
Brigata Lena/Modotti
Coordinamento Mimi per la Lirica
Brigata Gerda Taro
Maschere di Sala
Fonc
Banda degli Ottoni a Scoppio
Si Cobas Mostra meno

FaceBook