CUB Immigrazione - presidio 29 Luglio 2011 - ARABOCUB Immigrazione - Basta rimpatri degli immigrati - Basta complicità del consolato Egiziano - Sostegno continuo alla rivolta in Egitto - PRESIDIO - VENERDI 29 LUGLIO 2011 SOTTO IL CONSOLATO DELL'EGITTO ORE 16.00 - Via Porpora, 26 a MILANO


PRENDI IL VOLANTINO (IN ARABO ED ITALIANO) DA DISTRIBUIRE .pdf


BASTA RIMPATRII DEGLI IMMIGRATI
BASTA COMPLICITA' DEL CONSOLATO EGIZIANO
SOSTEGNO CONTINUO ALLARIVOLTA IN EGITTO

PRESIDIO a MILANO Via Porpora, 26
VENERDI 29 LUGLIO 2011
SOTTO IL CONSOLATO DELL'EGITTO

ORE 16.00

Qualche giorno fa sono stati rimpatriati piu 45 egiziani, con la complicità del Consolato dell'Egitto.

Questi immigrati hanno pagato migliaia di euro per poter rigolararizzarsi sognando del possesso di un permesso di soggiorno che gli permetti a uscire alla luce del sole. Ma hanno trovato solo truffatori
sia privati o lo stato italiano che gli ha fatto pagare 500 euro alla Posta e 700 euro all'INPS.  Di fronte a questa duplice truffe e la complicità del consolato dell'Egitto chiediamo:
– Al Consolato dell'Egitto a Milano di tutelare i suoi cittadini e lavoratori egiziani in Italia.
– Sanare il Consolato dell'Egitto da corruzione.
– Rinegoziare gli accordi bilaterali.
– Verificare la situazione degli detenuti egiziani nei CIE.
– Abbassare il costo del rilascio del passaporto da 150 euro a il vero costo di quasi 5 euro in Egitto.

Milano, Viale lombardia, 20


CII-Milano - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Comitato Immigrati Egiziano
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
CUB-Immigrazione - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

**********************************************************************

CUB Immigrazione - presidio 29 Luglio 2011 - ARABO

 

**********************************************************************

CUB Immigrazione - presidio 29 Luglio 2011 - ITALIANO

 

**********************************************************************

 

 

FaceBook