La giornata della collera(1) Verso lo sciopero generale del 15 aprile indetto dal  sindacalismo di base e dal comitato immigrati in Italia - ASSEMBLEA sabato 26 marzo ore 15,00 - c/o Scuola Don Bosco Via Tonale 19 Milano (fermata Sondrio MM3) I diritti di chi lavora si tutelano solo con l’unità nella lotta dei lavoratori italiani e immigrati. <traduzione in spagnolo e arabo>

 

<-- PRENDI IL MANIFESTO DELLA GIORNATA DELLA COLLERA x le  manifestazioni regionali .pdf

PRENDI IL MANIFESTO DELLA GIORNATA DELLA COLLERA x Milano .pdf

VOLANTINO "LA GIORNATA DELLA COLLERA (1)" in Arabo .pdf

VOLANTINO "LA GIORNATA DELLA COLLERA (1)" in Italiano .zip

La giornata della collera(1)
Verso lo sciopero generale del 15 aprile
indetto dal sindacalismo di base e dal comitato immigrati in Italia

Assemblea sabato 26 marzo ore 15,00
c/o Scuola Don Bosco Via Tonale 19 Milano (MM3 Sondrio)

Padroni e Governi:
Ci negano il diritto al lavoro, al reddito, alla casa, alla sanità, all’istruzione e alla cultura.
Sono contrari alla tassazione dei grandi patrimoni, al taglio delle spese militari, alla lotta all’evasione fiscale.
Rifiutano: l’asilo ai rifugiati in fuga dalle guerre, dalla fame e dalle dittature; il permesso di soggiorno con la “sanatoria truffa”, il prolungamento del permesso di soggiorno per chi perde il lavoro; la cittadinanza ai nati in Italia, il diritto di voto per chi risiede da 5 anni; la chiusura dei centri di identificazione ed espulsione.
La rivolta in tutto il Magreb, il ventilato intervento militare straniero in Libia, le lotte per la libertà e la democrazia, il contrasto ad altre guerre umanitarie richiede un forte impegno di tutti per evitare che ritorni la vecchia politica.
I diritti di chi lavora si tutelano solo con l’unità nella lotta dei lavoratori italiani e immigrati.

Milano 10 marzo 2011

CUB - Confederazione Unitaria di Base
Cub Immigrati

 

*********************************************************************

 verso lo sciopero generale del 15%2F04%2F2011 in ARABO

 

 

 

********************************************************************

******************************************************************

 

 

 

 

FaceBook