Lavoratori e lavoratrici hanno messo in gioco la propria salute per portarci a casa cibo, spesa e medicinali durante il lockdown.

Questi lavoratori sono pagati a cottimo, non hanno nessun tipo di assicurazione e garanzie, né diritti.

Questi lavoratori sono pagati a cottimo, non hanno nessun tipo di assicurazione e garanzie, né diritti.
Oggi siamo in piazza 24 maggio a Milano per sostenere la lotta per i diritti dei rider!
Se durante il primo lockdown le strade erano vuote, alcuni lavoratori e lavoratrici hanno messo in gioco la propria salute per portarci a casa cibo, spesa e medicinali.
Questi lavoratori sono pagati a cottimo, non hanno nessun tipo di assicurazione e garanzie, né diritti.
Ecco perché oggi è stato lanciato uno sciopero nazionale di questa categoria.
Chiediamo più tutele e che le richieste dei lavoratori vengano ascoltate!

Cub Immigrazione Milano 26.3.2021 . Piazza XXIV Maggio Milano

FB LINK FB

 

 

 

FaceBook