Da oltre 30 anni e storicamente il 1° maggio alla vetreria Borgonovo era una giornata di festa , una di quelle rare giornate in cui un turnista a ciclo continuo può passare con la famiglia, scuole chiuse , uffici chiusi , insomma un giorno festivo.

Pochi giorni fa , l'azienda UNILATERALMENTE comunica che il 1° maggio si lavora e che vuole revocare la pausa di 10 minuti al macchinista.

I lavoratori nel ciclo di assemblee bocciano le richieste aziendali e le OO.S. presenti in azienda , Filctem-cgil, Femca-cisl, Allca-cub, su mandato dei lavoratori proclamano lo sciopero per tutta la giornata.

Dalle ore 5,00 si terr un presidio da parte dei lavoratori , delle oo.s. , e di volontari di altre aziende del settore , per la buona riuscita dello sciopero.

L'azienda si trova a Borgonovo Valtidone , via Pianello 16 , ed è specializzata nella produzione di vetro cavo, circa 140 dipendenti più un "indotto" da Cooperativa di un altro centinaio di persone.

Borgonovo v.Tidone 29 aprile 2013

A.L.L.C.A. (Associazione Lavoratrici e Lavoratori Chimici-Affini)

Confederazione Unitaria di Base

20131 Milano - V.le Lombardia, 20 - Tel. 02/70631804 - Fax 02/70602409

Parma Via Borgo San Giuseppe 27/m tel. 05211801787

www.cub.it e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FaceBook