Straordinario successo dell’A.ll.c.a-CUB nelle elezioni per il rinnovo delle Rsu alla COIM
 Il rinnovo delle RSU svoltesi in COIM, azienda chimica in provincia di Crema, con 353 dipendenti ha visto uno straordinario successo della lista A.ll.c.a-CUB (il sindacato di base dei lavoratori chimici) che ottiene al 34,5% dei voti ed elegge 2 delegati. Nelle precedenti elezioni aveva avuto il 17,50% dei consensi.

La Femca-CISL ottiene il 22% dei voti e elegge 1 delegato, nelle precedenti elezioni aveva avuto il 19,35% dei consensi; la filcea-CGIL ottiene il 43,5% dei voti con 3 delegati nelle precedenti elezioni aveva avuto il 63,59%.
Ai delegati eletti dai lavoratori si aggiungono altri 3 delegati di nomina da parte di cgil-cisl-uil grazie all’accordo truffa  sottoscritto con Confindustria che riserva loro 1/3 di Rsu. 
Cosicché la composizione dei delegati non rappresenta il risultato emerso dal voto.
Alla faccia dei proclami demagogici che la Cgil va sbandierando sui diritti negati quando, assieme alla Cisl, i diritti li nega proprio a coloro che dovrebbe rappresentare.

 
11 Febbraio 2003

 

FaceBook