scioperoFLMUniti-CUB - 28 APRILE SCIOPERO DEL SABATO COMANDATO ALLO STABILIMENTO FERRARI DI MARANELLO - se verrà approvata la “riforma” Fornero, nessun lavoratore avrà più alcuna garanzia di continuare a lavorare!


PRENDI IL VOLANTINO IN FORMATO .zip


28 APRILE SCIOPERO DEL SABATO COMANDATO ALLO STABILIMENTO FERRARI DI MARANELLO  

La “riforma” del lavoro di Monti e Fornero, ora in discussione alle Camere, prevede lo smantellamento dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Se verrà approvata, le aziende avranno la massima libertà di licenziare e nessun lavoratore avrà più la garanzia di un posto di lavoro a tempo indeterminato.

Non solo verranno ulteriormente limitate le tutele del lavoratore in caso di licenziamento disciplinare ma, soprattutto, nel caso di licenziamento per motivi “oggettivi” (cioè economici o organizzativi) il reintegro sarà possibile solo a fronte della “manifesta insussistenza del fatto posto a base del licenziamento”. Come ha precisato Monti in più di un’intervista, il reintegro avverrà solo in casi rarissimi ed eccezionali, cioè quasi mai!

Questo significa che se verrà approvata questa “riforma” nessun lavoratore avrà più alcuna garanzia di continuare a lavorare! Le aziende potranno inventarsi motivi economici per lasciarci a casa e “solo in casi rarissimi ed eccezionali” i lavoratori avranno diritto al reintegro! Tutto questo determinerebbe una situazione di pesante ricatto in fabbrica, con l’imposizione di ritmi e condizioni di lavoro ancora più pesanti.


E’ NECESSARIO RESPINGERE CON GLI SCIOPERI E CON LA LOTTA LA CONTRORIFORMA DEL LAVORO!

PER QUESTO LA FLUMINITI-CUB PROCLAMA PER SABATO 28 APRILE LO SCIOPERO DELLO STRAORDINARIO COMANDATO


Difendi i tuoi diritti, costruisci il sindacato di base:
 organizzati con la Cub!

 Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti
Confederazione Unitaria di Base
Sede Nazionale: Milano V.le Lombardia 20 tel 02-70631804 e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.cub.it www.cubvideo.it

 

 

FaceBook