4 ottobre 2001

SCIOPERO E MANIFESTAZIONE

Alfa Romeo di Arese


Questa mattina migliaia di lavoratori dell’Alfa Romeo di Arese hanno scioperato e manifestato con un grosso corteo che ha raggiunto l’autostrada dei Laghi.

Un’ assemblea di un’ora ha bloccato il traffico in entrambi le direzioni.

Lo sciopero di 2 ore, dichiarato dalla FLMUniti-CUB e dallo SLAI-COBAS, ha trovato l’adesione anche delle altre OOSS.

La Fiat tenta di dare il colpo finale all’alfa di Arese:

Cig a zero ore per 4 settimane per tutta la carrozzeria

Cig per 3 settimane al mese per le meccaniche

Chiusura della Satiz con i lavoratori licenziati

Licenziamento di 52 operai della Rotamfer senza stipendio da tre mesi

Trasferimento del museo storico da Arese alla Bicocca

Nei prossimi giorni, oltre agli interventi presso le sedi istituzionali (Ministero del lavoro, Presidenza del Consiglio dei ministri, Regione, Comuni) i lavoratori faranno altre iniziative di lotta contro la Fiat.


Martedì 9 ottobre blocco di tutti i camions Rotamfer

Venerdì 12 ottobre alle ore 9 manifestazione davanti al Pirellone


ARESE 4 ottobre 2001
 
FaceBook