Telegramma: CUB, ALCobas, USI, CIB Unicobas, SdL intercategoriale, PROCLAMANO lo SCIOPERO GENERALE di TUTTE LE CATEGORIE PUBBLICHE E PRIVATE per l'INTERA GIORNATA del 13 LUGLIO 2007

 
Al Presidente del Consiglio
On. Romano Prodi
Palazzo Chigi – 00187 Roma
 
IL Ministro del Welfare
On. Cesare Damiano
Via Fornovo 8 – 00192 Roma

Al Ministro della Funzione Pubblica
On. Luigi Nicolais
C.so V. Emanuele II°, 116 – 00186 Roma

Al Presidente della Commissione di Garanzia ex Legge 146/90
Dott. Antonio Martone
Via Po 16 – 00198 Roma

Milano, 28 giugno 2007

Oggetto: Proclamazione Sciopero Generale.
Le scriventi organizzazioni sindacali CUB, A.L. Cobas, USI, CIB Unicobas, SdL intercategoriale, PROCLAMANO lo Sciopero Generale di tutte le categorie pubbliche e private per l'intera giornata del 13 luglio 2007.
Lo sciopero generale è indetto per la redistribuzione del reddito, la difesa ed il rilancio del sistema previdenziale pubblico e dello stato sociale (scuola, sanità, casa, ecc…), l'aggancio delle pensioni alle dinamiche inflattive e retributive, per salari europei, rinnovi contrattuali veri, lavoro stabile e tutelato e diritto al reddito, contro la guerra, per il taglio drastico delle spese militari, lo scippo del T.F.R., la legge 30 ed il pacchetto Treu.
Durante lo sciopero generale saranno garantiti i servizi minimi essenziali.
Le articolazioni di categoria saranno quanto prima comunicate a cura delle stesse.

CUB - A.L. Cobas – USI - CIB Unicobas - SdL intercategoriale                                            

Telegramma n° 56/9E – inviato in data  28.6.2007

FaceBook