Arrestata all’alba di ieri Dana Lauriola, 38 enne portavoce del movimento No Tav che si oppose alla realizzazione della Torino-Lione. I fatti contestati risalgono al 3 marzo 2012 quando circa 300 persone bloccarono il casello di Avigliana della Torino-Bardonecchia permettendo alle vetture di passare senza pagare il pedaggio.

Alcuni agenti della Digos si sono presentati alla sua abitazione di Bussoleno, in Val Susa, di fronte alla quale i manifestanti avevano dato vita nei giorni scorsi a un presidio permanente contro la decisione del tribunale di Torino di respingere la richiesta di misure alternative 

La Cub Nazionale da sempre dalla parte del movimento NOTAV esprime la propria solidarietà alla compagna Dana.
Attendiamo la revisione della decisione di carcerazione che ha colpito ingiustamente un'attiva militante    

 

 
 
 
 
 
FaceBook