NON CI FERMEREMO! VENERDI' 20 DICEMBRE PRESIDIO DALLE ORE 15.30 IN P.ZZA S. LORENZO A GALLARATE CON CORTEO A PARTIRE DALLE ORE 16.00 LUNGO VIA CAVOUR PER TERMINARE IN P.ZZA LIBERTA' ALLE ORE 18.00. RASSEGNA STAMPA

RASSEGNA STAMPA

Mercoledì 18 dicembre volantinaggio negli istituti scolastici e Giovedì 19 dicembre alla  mattina presidio in Piazza Monte Grappa a Varese con volantinaggio per richiamare tutti a partecipare Venerdì 20 dicembre al presidio con manifestazione a Gallarate.

 

Nessuna risposta concreta sul pagamento dello stipendio di novembre e 13/a mensilit.
Nessuna risposta sul futuro occupazionale delle lavoratrici addette al servizio di pulizia negli istituti scolastici della provincia.
CONTRAPPORSI al continuo degrado e all'aumento dei costi dei servizi pubblici, istruzione, trasporti, sanità ecc.,
SOSTENERE la lotta delle lavoratrici e dei lavoratori ridotti alla fame e dei giovani senza futuro.
CONTRASTARE lo sperpero di danaro pubblico a beneficio di pochi
È UN DOVERE DI TUTTI!
Contrastare l'indifferenza del Governo alla disperazione di migliaia di famiglie, lasciate senza un reddito e senza lavoro dopo avere distrutto il tessuto manifatturiero del territorio con la chiusura di centinaia e centinaia di piccole e medie azienda produttive e commerciali
                             ÈUN DOVERE DI TUTTI!
          Contro il patto di stabilità e per il diritto allo studio
Scendiamo in piazza tutti insieme!
La crisi la deve pagare chi l'ha provocata!
Lavoratori, lavoratrici, cassaintegrati, studenti, pensionati e tutti quelli che ritengono che la crisi non la dobbiamo pagare noi.
Scendiamo in piazza per esigere:

IL LAVORO, LA CASA, IL DIRITTO ALLA SALUTE,
LA SCUOLA,  LA DIGNITA', LA LIBERTA'


Gallarate 18 12 2013

email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.           

**********************************************************************************
Nei giorni scorsi durante il presidio dal Prefetto e successivamente al Provveditorato di Varese le lavoratrici addette al servizio di pulizia negli istituti scolastici della provincia di Varese, avevano chiesto al dott. Merletti di convocare una riunione di tutti i dirigenti scolastici interessati, oltre alle rappresentanze sindacali.
Prendiamo atto che con tempestivit e disponibilit stata convocata oggi, con la presenza anche del dott. Juri Coppi dirigente dell'Ufficio Regionale del Ministero dell'Istruzione Pubblica (MIUR).
L'incontro avvenuto presso il Provveditorato di Varese dalle 11.30 alle 13.30.
È emersa la comune preoccupazione dei presenti per il drastico taglio delle risorse messe a disposizione dal Ministero a discapito  di un servizio necessario per la scuola pubblica.
I dirigenti scolastici hanno convenuto di sottoscrivere le convenzioni (entro il 19.12.2013) con l'azienda Manutencoop che si aggiudicata il servizio tramite Consip, senza rinunciare  a  segnalare agli enti pubblici preposti il disservizio che verrebbe a verificarsi se si tagliassero le ore di lavoro alle lavoratrici addette.
Questa O.S e le lavoratrici addette al servizio non intendono abbassare al guardia nel denunciare un pericoloso degrado della scuola pubblica e confermano il proseguimento dello stato d'agitazione con la

manifestazione annunciata per
Venerdì 20 dicembre
alle ore 15.30 a Gallarate.

Gallarate 18 12 2013

email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.           

FaceBook