F.S. - "SVIO TRENO MERCI A PRATO: SFIORATA TRAGEDIA, CISTERNA DI ACIDO ESCE DALLA SAGOMA LIMITE" - ASSEMBLEA NAZIONALE DEI FERROVIERI

 

comunicato stampa

Oggetto: "SVIO TRENO MERCI A PRATO: SFIORATA TRAGEDIA, CISTERNA DI ACIDO ESCE DALLA SAGOMA LIMITE"
                               
Nonostante gli esaltanti comunicati di efficienza dell’autoritario Amministratore Delegato Moretti, che si permette di licenziare chi richiede più manutenzioni (Dante De Angelis), per rendersi conto del reale stato delle nostre FS basta recarsi nella stazione di Firenze SMN dove centinaia di viaggiatori attendono di partire per Milano.
Già una quindicina di giorni fa la stessa scena fu vissuta a causa della rottura della linea aerea sotto la galleria dell’Appennino.
Oggi la causa è quella dello svio di un carro merci che ha pericolosamente sfiorato il treno locale 11674. E domani??
Insomma le FS sono queste, con scarse manutenzioni delle linee e dei mezzi e producono insicurezza disservizi e danni. Ma a nostro giudizio le cose peggioreranno ancora con l’introduzione spavalda di un solo macchinista alla guida dei treni.
In Toscana si usa dire:
“Le nozze coi fichi secchi non si fanno” e chi si illude di mandare avanti le ferrovie con meno ferrovieri e con un solo macchinista alla guida dei treni dovrà prima o poi rendere conto ai cittadini, di queste scelte pericolose e scellerate.

Per la redazione
di "notizieINMARCIA !" Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GALLORI EZIO
Macchinista non licenziabile perché in pensione

Firenze 22/06/2009

******************************************************************************

 

******************************************************************************

 

******************************************************************************

 

 

 

 

FaceBook