Ancora un incidente mortale sul lavoro: FERROVIERE I.E. MUORE FOLGORATO A CUNEO.

 

FERROVIERE I.E. MUORE FOLGORATO A CUNEO
ANCORA UN FERROVIERE MORTO SUL LAVORO.

E' INACCETTABILE CHE SI LAVORI SULLA LINEA ELETTRICA A 3000 VOLT SENZA TOGLIERE TENSIONE
PUR NON CONOSCENDO I DETTAGLI DELLA TRAGEDIA APPARE EVIDENTE CHE  LA DICHIARAZIONE UFFICIALE DELLE FS E' INVEROSIMILE:

"... MENTRE OPERAVA SUL TREFOLO DI GUARDIA SI SAREBBE SPOSTATO CON PARTE DEL CORPO IN ZONA ELETTRICAMENTE NON SICURA".
UN MODO VERGOGNOSO PER NON DIRE
CHE LAVORAVA CON LA LINEA SOTTO TENSIONE !
FORSE PER NON PERDERE TEMPO, PER NON RALLENTARE IL TRAFFICO, PER RISPARMIARE...
SPERIAMO SOLO CHE LE INDAGINI SIANO SVOLTE DA ORGANISMI NON SUBALTERNI ALLE FS.

Dante De Angelis (ferroviere)

Un manutentore della squadra di impianti elettrici delle ferrovie è rimasto folgorato dai cavi dell'alta tensione nei pressi della stazione ferroviaria di Centallo, nel cuneese. Si chiamava Aldo Botasso, aveva 52 anni ed era padre di due figli.  La tragedia è avvenuta nei pressi del cavalcavia ferroviario in zona San Biagio, in direzione Roata Chiusani poco dopo le 13.30  mentre l'operaio era impegnato nella manutenzione sui pali dell'alta tensione.  Le Ferrovie dello Stato hanno precisato che l' operaio «è stato colpito mentre stava effettuando un intervento di manutenzione al trefolo di guardia, filo in acciaio privo di tensione elettrica».
«Per motivi da accertare - proseguono le Ferrovie dello Stato - durante i lavori l'operaio si è spostato con parte del corpo in una zona elettricamente non sicura, rimanendo folgorato.
Inutili i soccorsi dei colleghi e del 118, il cui personale e' giunto sul posto anche con l'elicottero, ma per l'uomo non c'e' stato nulla da fare. Ne e' seguito il sopralluogo di Vigili del Fuoco, Carabinieri e tecnici Spresal per cercare di ricostruire la dinamica dell'accaduto.

Secondo la ricostruzione di due colleghi che sono subito accorsi sul posto - avrebbe fatto una manovra sbagliata toccando un cavo da cui è partita una scarica da 3.000 volt che lo avrebbe sbalzato a diversi metri di distanza dal traliccio su cui stava lavorando ed è morto sul colpo.
Sull'incidente mortale la magistratura ha aperto un'inchiesta.

FaceBook