INTESA SANPAOLO: CLIENTI DELLA BANCA MALTRATTATI IL SINDACATO DI BASE DEI BANCARI SEGNALA IL CASO



Non è la prima volta che succede: scenate pubbliche con i lavoratori ed atteggiamenti poco cortesi con i clienti.

Questo è il curriculum di un direttore di Intesa Sanpaolo, i cui atteggiamenti erano già stati denunciati dal sindacato di base dei bancari CUB Sallca quando era responsabile di un’altra filiale.

L’azienda l’ha trasferita e tutto è ricominciato come prima, con l’aggiunta della pretesa che i clienti non facciano “perdere tempo” allo sportello, ma usino il bancomat “evoluto”, che fa anche i versamenti.

Una nuova segnalazione della Cub-Sallca a INTESA SANPAOLO non ha, per ora, prodotto effetti, ed allora, per la prima volta, gli atteggiamenti del direttore verranno denunciati pubblicamente con un volantinaggio alla clientela, con la collaborazione dell’ACU (Associazione Consumatori Utenti), davanti alla filiale di Collegno di V Manzoni 1, a partire dal 3 marzo.
È, infatti, nostro convincimento che un rapporto sereno fra lavoratori della banca e clienti sia una conquista civile importante.

Segreteria provinciale Cub-Sallca


SALLCA-Cub
www.sallcacub.org       
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Torino, 29 2 2008 - Corso Marconi 34;

 

FaceBook