“Alla fine della guerra tra i vinti faceva la fame la povera gente, tra i vincitori faceva la fame la povera gente ugualmente” (B. Brecht).  
Fermiamoci per fermare la Guerra
Sciopero generale

Mercoledì ì 2 aprile intera giornata
L.go Cairoli ore 9,30 Milano   
proclamato dal sindacalismo di base


Lo sciopero generale è un’arma importante che hanno i lavoratori, perciò va impiegata in questo frangente terribile in cui la follia bellicista dei potenti della terra disegna uno scenario di morte, distruzione e miseria per tanta parte dell’umanità.

Gli USA di Bush hanno scatenato la guerra contro l’Iraq. Il servile governo Berlusconi ha già autorizzato il sorvolo dello spazio aereo e l’uso delle basi da parte dei militari USA.

La guerra di aggressione preventiva di Bush-Blair
ha il vero scopo di mettere le mani sul petrolio iracheno, assoggettando al controllo della superpotenza USA un territorio strategicamente importante, rilanciando l’economia di guerra per evitare quella recessione in cui stanno sprofondando le economie neoliberiste.

Questa guerra rischia di incendiare tutto il Medioriente, di allargare il conflitto a vaste zone del pianeta, di mettere in pericolo la convivenza tra i popoli e la pace mondiale.

I lavoratori e le lavoratrici hanno tutto da perdere da una guerra, che provocherà nel nostro paese il dilagare del virus nazionalista e razzista, il peggioramento delle nostre condizioni di vita e di lavoro, ulteriori attacchi ai nostri diritti, la chiusura degli spazi di democrazia.

Il sindacalismo di base, nel sottolineare il valore fondamentale della pace e della solidarietà tra i popoli, invita tutto il mondo del lavoro a mantenere alta anche nei prossimi giorni la mobilitazione contro la guerra appoggiando tutte le iniziative locali, nazionali tese a fermare la guerra.

Il sindacalismo di base nel proclamare lo sciopero generale di tutta la giornata e di tutto il mondo del lavoro fa propria la richiesta del movimento contro la guerra.

Il sindacalismo di base fa appello a tutti i lavoratori, alle RSU di tutti i luoghi di lavoro, agli studenti per una compatta partecipazione allo SCIOPERO GENERALE, intera giornata, di Mercoledì ì 2 Aprile 03.  

CUB COBAS SIN-COBAS SLAI-COBAS USI


Milano 26 marzo 2003  
FaceBook