Al signor Dario PILLA,

quale responsabile Area Torino

Cittàvia Viotti 4 TORINO


INTERVENTI IMMEDIATI DA EFFETTUARE ALLA FILIALE “LUCENTO” (per adattarne l’abitabilità e la funzionalità alla nuova situazione dell’organico:  65 elementi, con l’arrivo dei 45 emigranti del POLO ESTEROMERCI)

            Ieri è iniziata la quarta settimana di permanenza presso la filiale di Lucento di altre 45 “risorse umane” (come Voi amate beffardamente definire i lavoratori).

            Questo lunghissimo lasso di tempo (oltre venti giorni!!!) non è stato assolutamente utilizzato da Lei per verificare il livello di invivibilità di questo luogo di lavoro.

            I colleghi di Lucento ci hanno riferito che lunedì 29 settembre, in occasione del rinfresco organizzato per festeggiare l’avvenuta transumanza dell’EsteroMerci, Lei ha colto l’occasione per esaltare gli splendidi esiti della migrazione nell’area che Lei dirige (realizzata tranquillamente senza alcun ostacolo sindacale) e per ringraziare i lavoratori che si erano adattati a svolgere per intere giornate mansioni da uomini di fatica.

I colleghi ci hanno sottolineato il fatto che Lei -anche in quest’occasione- ha incassato il silenzio/assenso dei dirigenti sindacali delle OO.SS.concertanti.

            Ebbene, intendiamo farLe presente che la nostra SAS, con l’appoggio di non pochi lavoratori, non è assolutamente disponibile ad accodarsi all’attuale totale acquiescenza che quotidianamente Le viene palesata da altri versanti.


            I 65 lavoratori di Lucento, in particolare, non meritano il trattamento che viene loro riservato, e questa Banca - in ogni caso (anche in presenza di una non improbabile connivenza dei “concertanti”) -  non può permettersi di violare impunemente la legge.

Nella pagina seguente le elenchiamo alcune delle numerosissime disfunzioni con cui i lavoratori di Lucento devono quotidianamente fare i conti.

Disfunzioni che Lei conosce benissimo e che rappresentano -lo ribadiamo- gravi violazioni di legge

Se non ci saranno immediati interventi per sanare la situazione, la nostra SAS ha già verificato la Possibilità à di far intervenire non soltanto la A.S.L. competente ma anche il giudice del lavoro (a questo proposito sarebbe più che sufficiente citare la necessità per le lavoratrici di recarsi al gabinetto munite di un bottiglione d’acqua, per sopperire al malfunzionamento dello sciacquone…).

Distinti saluti.

                                                            Sas CUB-SALLCA

                                                                 la segreteria

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.
    

Interventi immediati da effettuare


TELEFONI:    a) abilitare tutti gli apparecchi a comunicare con HELP DESK;      b) ripristinare la funzionalità dei NUMERI BREVI;      c) ripristinare CENTRALINO e CENTRALINISTA

SALA MENSA: ripristinare locale (igienicamente idoneo) dotato di frigorifero, forno microonde, scaldavivande, tavoli, sedie

MICROCLIMA: portare il ricambio d’aria ai livelli previsti dalla legge

SERVIZI IGIENICI PER LE LAVORATRICI:  a) riparare lo sciacquone di una toilette; b) installare aspiratori;  c) mancano le coperture igieniche cartacee per i sedili dei water;  d) fornire anche il secondo servizio di un contenitore igienico per smaltimento

SERVIZI IGIENICI PER I LAVORATORI: a) installare aspiratori; b) dotare le finestre esterne di vetri smerigliati

ARMADIETTI/SPOGLIATOIO:  aumentarne in modo adeguato il numero (sono insufficienti quelli femminili e mancano del tutto quelli maschili)

SALONE:   a)  dotare le finestre di tendaggi;    b) provvedere a un miglior isolamento acustico tra area sportello e polo esteromerci;    c) installare un orologio a parete, visibile da parte dei clienti e dei colleghi addetti allo sportello


VOLANI SUPERIORI DELLE FINESTRE :    riparare tutti quelli guasti (ora non apribili)

FINESTRE ESTERNE:    mancano le pellicole antirifrangenti  

POSTAZIONE REUTERS:    fare in modo che sia finalmente collegata al sistema


Torino, 21 ottobre 2003  


Sas di Banca Intesa /Gruppo Torino

la segreteria
FaceBook