Da "ilfattoquotidiano.it" e You Tube

Guarda il filmato di Francesca Martelli

“Senza documenti non possiamo fare nulla”

Un corteo colorato e pacifico ha percorso le vie del centro di Milano, per la quarta “giornata della collera”. Tanti gli stranieri presenti alla manifestazione organizzata dalla Cub del Comitato Immigrati. Chiedono un lavoro, ma prima di tutto chiedono di poter avere un documento. “Le rivendicazioni dei migranti vanno dal permesso di soggiorno, ai nati in Italia che devono poter avere la cittadinanza, ai rifugiati politici che arrivano qui e poi sono abbandonati”, spiega Piergiorgio Tiboni, coordinatore nazionale Cub.

su YOUTUBE

 

 

FaceBook