INCIDENTI LAVORO: FLMUniti-CUB, SCIOPERO VENERDI'
    
            (ANSA) - MILANO, 11 DIC - Dopo l'incidente sul lavoro che è costato la vita a quattro operai all'acciaieria ThyssenKrupp di Torino, la FlmUniti-Cub ha proclamato due ore di sciopero nazionale dei metalmeccanici per venerdì prossimo. L'astensione - spiega in una nota il sindacato - si svolgerà con presidi davanti alle associazioni degli industriali o con assemblee sui luoghi di lavoro per decidere "azioni per una effettiva sicurezza" in fabbrica.
     Secondo la FlmUniti-Cub gli incidenti sul lavoro sono "un massacro a cui si deve porre termine con meno chiacchiere e più fatti a partire dai processi che devono essere fatti celermente con condanne al carcere per i responsabili; non è più tollerabile - continua il sindacato di base - che in tanti anni non sia finito in carcere un solo responsabile di tanti omicidi:
le sanzioni sono del tutto inadeguate e pochissimo si fa sul fronte dei controlli".
   Per "voltare pagina"  - conclude la Cub nel comunicato - è "necessario vietare per legge a chi ha il compito di controllare il rispetto delle norme sulla sicurezza di svolgere attività di consulenza per le imprese, potenziare la funzione di polizia giudiziaria delle Asl, garantire la presenza di un medico nei diversi turni di lavoro". E ancora "togliere alla gestione delle imprese la formazione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) perché la formazione deve essere attuata da strutture indipendenti e pubbliche".
(ANSA).
FaceBook