7264.jpgLettera del presidene ATM e Risposta: ATM SOFFIA SUL FUOCO PER POI ripetere il solito ritornello e DIRE CHE È COLPA DEI LAVORATORI


Il Presidente di ATM Milano, Bruno Soresina, ci ha inviato una lettera che tra l’altro ci scrive:
“In merito allo sciopero del 1° dicembre p.v. sono arrivati, da più parti, segnali di volontà di non rispettare le fasce di servizio e minacce di attuare un’astensione del lavoro per tutta la durata dell’intera giornata.
……
l’esasperata volontà di obbligare alla sottoscrizione del contratto la controparte attraverso un’azione eclatante di fatto, getta nel caos l’intera città, danneggiando tutti i cittadini che verrebbero privati del trasporto, ma soprattutto, di una corretta informazione che rappresenta il minimo elemento dovuto per consentire loro di adeguarsi alle soppressioni del servizio di trasporto pubblico offerto.”
Al Presidente Soresina rispondiamo:
domani lo sciopero, dichiarato dai sindacati di base è dalle 8,45 alla 15,00 e dalle 18 al termine del servizio;
chi dirige ATM Milano, con tutte le associazioni di categoria, da anni si negano nell’affrontare i problemi dei lavoratori, mettendo spesso i cittadini di fronte a disagi dovuti agli scioperi, sono quindi loro che in modo sistematico usano la prepotenza e l’arroganza.
i lavoratori chiedono semplicemente di recuperare il potere d’acquisto dei loro salari corrosi dall’inflazione e dai continui tagli.
Ne è un esempio anche come regolarmente i sindacati di base vengano sistematicamente tenuti fuori dalle trattative, nonostante l’alta adesione agli scioperi da loro proclamati.
ne è un esempio anche la lettera ricevuta un mese fa, che di fronte alla nostra richiesta di incontro, avanzata per discutere di una vertenza aziendale, ci venga risposto dall’Assolombarda, che con noi non si discute. 
Con che titolo Soresina si fa paladino della difesa dei cittadini, quando si nega al confronto sui problemi dei lavoratori ATM ?!.
In sintesi l’invito di Soresina ci sembra quindi sintetizzabile nell’atteggiamento di chi “dopo aver acceso il gas sotto una pentola d’acqua, si meraviglia del fatto che salta il coperchio”.

Milano, 30 novembre 20076 

A.L. COBAS–CUB Trasporti
Fildiai-CILDI 
ORSA Metropolitana   
SAMA–Confail 
                            


FaceBook