7264.jpgRinnovi Permessi di Soggiorno alle Poste: ancora uno stop, questa incertezza mette in dificoltà oltre 3 milioni di lavoratori immigrati


Ritardata la partenza dei rinnovi dei permessi di soggiorno negli uffici postali.

Non sarà lunedì 4 dicembre (data comunicata dal Viminale fino a qualche giorno fa), ma probabilmente l'11 dicembre.
Solo ieri, si è deciso che il nuovo sistema non poteva entrare in funzione il prossimo lunedì 4 dicembre.
Ci sono problemi organizzativi e la sperimentazione avviata dall'inizio di novembre, nelle province pilota, ha mostrato gravi problemi tecnici sui quali bisogna intervenire.
Il nuovo servizio avrà un costo economico elevato, a fronte di un funzionamento imperfetto del sistema.
Altro problema è l'esatta informazione sulla nuova procedura: da qui al prossimo lunedì, non c'èera il tempo sufficiente  per farla conoscere agli immigrati che vivono in Italia.
Il programma di funzionamento, che coinvolge Poste, Questure e Patronati, è conosciuto unicamente dagli addetti ai lavori ed è stata procrastinata la data della conferenza stampa per presentare il nuovo sistema, prevista per il 30 novembre 2006.
Questa sitazione di incertezza, la cui responsabilità à dipende dal Ministero dell'Interno, mette in difficoltà oltre tre milioni di lavoratori immigrati che attendono la definizione della loro posizione.

Milano, 30 novembre 2006

CUB-Immigrazione

FaceBook