MILANO - Prolungamento della maternità per le lavoratrici madri: Riconosciuto dalle consigliere di parità della Regione Lombardia il problema del prolungamento del congedo di maternità sino al 7° mese per le lavoratrici madri in specifiche categorie professionali.

 

Prolungamento della maternità per le lavoratrici madri:
un piccolo ma significativo passo avanti
Riconosciuto dalle consigliere di parità della Regione Lombardia il problema del prolungamento del congedo di maternità sino al 7° mese per le lavoratrici madri in specifiche categorie professionali.

 
MILANO, 21 settembre. Il 20 settembre scorso una rappresentanza della Confederazione Unitaria di Base di Milano è stata ricevuta presso la Regione Lombardia dalle dottoresse Paola Mancarelli e Carolina Pellegrini, entrambe Consigliere di Parità della Regione, che hanno garantito di adoperarsi per sensibilizzare gli altri enti rispetto al problema delle lavoratrici madri che non riescono a ottenere il prolungamento del congedo di maternità obbligatorio sino al 7° mese del bambino (per allattamento, ndr).
 
Un impegno, in primis, rispetto all'ufficio della Direzione del Lavoro di Milano, che pur contattata dal sindacato ad oggi non ha dato nessuna risposta.
 
La CUB continua la sua battaglia in difesa del diritto delle lavoratrici madri rispetto a questa problematica, legata nello specifico alle mansioni svolte all’interno degli ambienti di lavoro a potenziale “rischio biologico”, a rischio per la movimentazione dei carichi, e per altre problematiche analoghe.

CUB - Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

FaceBook