COCA COLA, Stabilimento di Oricola (L’Aquila) indetto dalla FLAICA CUB contro  "sabati comandati" e in "difesa dell'art.18". E' scattata la ritorsione dell'azienda che ha fatto rimuovere in fabbrica le bacheche della FLAICA CUB.

 Comunicato Stampa

Ritorsione contro i lavoratori che hanno partecipato agli scioperi i agli scioperi contro le modifiche all'art. 18.

Stabilimento COCA COLA – Oricola (AQ)

Dopo lo sciopero indetto dal sindacato di base Flaica CUB per l'intera giornata del 31 marzo 2012 contro le modifiche art.18 e flessibilità, e che ha visto una partecipazione massiccia dei lavoratori tale da costringere l'azienda a chiudere linee di produzione, l'azienda ha fatto rimuovere la bacheca sindacale in uso al sindacato flaica Cub.

Cominciamo bene.....

Roma 4 aprile 2012

Flaica-CUB

 

 ******************************************************************

 

comunicato stampa

 OTTIMA RIUSCITA DELLO SCIOPERO ALLA COCA COLA, Stabilimento di Oricola (L’Aquila)

Lo sciopero indetto dalla Flaica Cub per la giornata del 31 marzo ha avuto un'alta adesione, tale da compromettere le linee di produzione che hanno funzionato a singhiozzo.

Lo sciopero è stato indetto contro i ''sabati comandati'' concessi dai sindacati

collaborazionisti cisl e uil e contro le modifiche all'art.18.

 

Roma 2 aprile 2012

Flaica-CUB

 

 

FaceBook