Conferenza stampa giovedì 15 marzo in Piazza della Scala alle ore 16.00 per presentare la manifestazione nazionale che si terrà a Milano sabato 31 Marzo con partenza dall’Università Bocconi e arrivo proprio in Piazza Affari. <<VIDEO>>


VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

 

MILANO GIOVEDI’ 15 ORE 16.00 PIAZZA della Scala
GIORGIO CREMASCHI NO DEBITO E IL COMITATO PROMOTORE OCCUPY PIAZZAFFARI

l anciano LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 31 MARZO a MILANO
 
Piazza della Scala ore 16,00 conferenza stampa per presentare la manifestazione nazionale che si terrà a Milano sabato 31 Marzo con partenza dall’Università Bocconi e arrivo proprio in Piazza Affari.
 
Una manifestazione contro le misure lacrime e sangue e la macelleria sociale del governo Monti, l’eliminazione dei diritti dei lavoratori a partire dall’art. 18 in nome del pareggio di bilancio e l’assenza di attenzione e provvedimenti che diano risposte moderne alla precarizzazione dilagante. Contro il rifinanziamento degli affaristi e speculatori che hanno creato il debito, contro la repressione che tenta di fermare e dividere il movimento popolare che va opponendosi al dilagare della precarizzazione, della disoccupazione di massa, della devastazione ambientale, del continuo sgretolarsi di diritti.
 
I promotori chiedono ai giovani e alle donne, alle lavoratrici e ai lavoratori, ai precari, ai pensionati e ai migranti, ai movimenti civili sociali e ambientali, alle forze organizzate, di organizzare insieme una risposta a tutto questo con una grande manifestazione nazionale a Milano il prossimo 31 Marzo. Unire le lotte per un'opposizione sociale e politica di massa, capace di incidere e contare, dal territorio, alla scuola e all’università, alle lotte per il lavoro e il reddito: dalla Argol di Fiumicino alla Wagon-Lits di Milano, alla Alcoa di Portovesme, alla Fincantieri, alla Esselunga, alla Jabil, alla Sicilia, alla Fiat e alle lotte dei migranti. Alle lotte contro i mostri come in Val di Susa. Rilanciare un’opposizione sociale e politica che guarda a un diverso modello sociale ed economico fondato sui beni comuni e che garantisca diritti: sanità, istruzione, lavoro dignitoso, casa, reddito per tutti, libertà e democrazia piena per italiani e migranti.
 
Alla Conferenza Stampa interverranno: Giorgio Cremaschi e Vittorio Agnoletto (Comitato NoDebito), Andrea Fumagalli (San Precario), Walter Montagnoli (Cub), Piero Maestri (Sinistra Critica) ….
 
Milano, 12 Marzo.

Cub - Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

 

 

FaceBook