Verità e giustizia per le morti da amianto - TORINO - Lunedì 13/02/2012  ALLCA-CUB sarà presente all’udienza conclusiva dello storico processo contro i vertici della multinazionale Eternit presso il Tribunale di Torino, nel quale si è costituita parte civile.
PRENDI IL VOLANTINO IN FORMATO .zip

Verità e giustizia per le morti da amianto

Lunedì prossimo ALLCA-CUB sarà presente all’udienza conclusiva dello storico processo contro i vertici della multinazionale Eternit presso il Tribunale di Torino, nel quale si è costituita parte civile.
 

10 febbraio 2012.

Lunedì 13 febbraio, dalle ore 9, ALLCA-CUB parteciperà all’udienza conclusiva dello storico processo contro i vertici della multinazionale Eternit presso il Tribunale di Torino, di corso Vittorio Emanuele II, 130,
un processo a un’immane strage che, purtroppo, continua: nella sola Città di Casale Monferrato, con circa 30.000 abitanti, ogni anno una cinquantina di persone, circa, vengono colpite da mesotelioma.
 
Di questa inumana strage portano totale responsabilità à i vertici della multinazionale Eternit, che hanno estratto fino all’ultima goccia il profitto dal sudore dei lavoratori, senza mai informarli dei rischi cui erano esposti, senza rispettare le più elementari norme di igiene del lavoro, quelle di buona tecnica e di sicurezza e, ancora meno, le leggi, segnatamente la legislazione contro malattie professionali e infortuni, l’articolo 2087 del Codice Civile, e il diritto alla salute, sancito dalla Costituzione della Repubblica Italiana.
 
Questa inaccettabile e irresponsabile gestione aziendale ha causato la morte di migliaia di operai e cittadini, uccisi per esposizione lavorativa ed extra-lavorativa alle fibre/polveri di amianto, e purtroppo, a causa dei lunghi tempi di latenza della malattia neoplastica, in primis, il mesotelioma e il carcinoma polmonare, prima che questa si manifesti clinicamente, altre persone subiranno la stessa tragica sorte, perché l’amianto non “invecchia”, anzi, e più è vecchio e logoro e più uccide.
 
Per questo, ALLCA-CUB, costituitasi parte civile nel processo, insieme alle vittime e ai loro famigliari, chiede giustizia, nonché di perseguire penalmente i responsabili Eternit per questa immane strage, affinché la sentenza sia da monito per chi, ancor oggi, antepone gli interessi economici alla salute e alla vita delle persone, invitando la cittadinanza a partecipare numerosa all’udienza.

Lunedì 13 Febbraio dalle ore 9,00
udienza conclusiva del processo Eternit
presso il Tribunale di Torino,
Cub e Allca invitano a partecipare numerosi.

Per informazioni: Giovanni Cippo

CUB - Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

***************************************************************

PRENDI IL VOLANTINO IN FORMATO .zip

 VERITA’ E GIUSTIZIA PER LE MORTI DA AMIANTO

Invitiamo i lavoratori, le lavoratrici, a partecipare alla udienza conclusiva, contro i vertici dell’Eternit, che si terrà a Torino al Tribunale C.so Vittorio Emanuele, il 13 febbraio dalle ore 9,00.
Pensavamo di vivere in uno stato dove la pena di morte fosse bandita ma …
Non è così, i condannati a morte da MESIOTELIOMA  sono l’esempio che la pena di morte in nome del profitto esiste ancora; molti operai e cittadini/e sono già stati/e uccisi/e a causa della loro esposizione all’amianto e, stante i lunghi tempi di latenza prima che il cancro - (in primis il mesotelioma e il carcinoma polmonare) - si manifesti clinicamente, purtroppo, altri/e subiranno la stessa tragica sorte: l’amianto non perdona e non “invecchia”, anzi! più è vecchio e logoro e più uccide.
Chi per anni ha esposto CONSAPELVOLMENTE i lavoratori e le lavoratrici (e le popolazioni) alle fibre di amianto, senza neppure informarli dei rischi cui erano esposti e come prevenire gli stessi, è colpevole di OMICIDIO.
Pertanto, chiediamo GIUSTIZIA per le Vittime e i Loro Famigliari, e che i responsabili, siano perseguiti penalmente per i reati commessi, e che sia da monito per chi ancor oggi antepone gli interessi ECONOMICI alla salute e alla vita delle persone.

Lunedì 13 Febbraio dalle ore 9,00

udienza conclusiva del processo Eternit
presso il Tribunale di Torino,
Cub e Allca invitano a partecipare numerosi.

ALLCA-CUB
Associazione Lavoratrici e Lavoratori Chimici-Affini
Confederazione Unitaria di Base
Sede Nazionale: Milano: V.le Lombardia 20  tel. 02/70631804-e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.cub.it  www.cubvideo.it

 

 

 

 

FaceBook