scioperoWIND - I WindIndignados occupano Wind Street - Sabato 3 dicembre si inzia con un presidio in corso Matteotti e LUNEDI' 5 DICEMBRE SCIOPERO NAZIONALE con astensione dal lavoro di 24 ore dei dipendenti Wind. A Milano blocco delle portinerie e manifestazione da piazza Cordusio.

Wind, sabato presidio e lunedì sciopero generale

Domani presidio in corso Matteotti e lunedì astensione dal lavoro di 24 ore dei dipendenti Wind con blocco delle portinerie degli uffici milanesi e manifestazione da piazza Cordusio. I lavoratori e le organizzazioni sindacali CUB e Cobas rivendicano il ritiro della decisione di esternalizzare la divisione rete che porterebbe fuori 1.600 lavoratori.
2 dicembre 2011. In previsione dello sciopero nazionale di 24 ore di lunedì 5 dicembre, dei dipendenti Wind, domani, sabato 3, dalle ore 15 alle ore 18, i “WindIndignados” saranno presenti con un nuovo presidio di fronte al negozio Wind di corso Matteotti, 8, a Milano.
Lunedì, a Milano, oltre a un presidio presso dalle 8 della mattina presso le portinerie degli uffici di via Lorenteggio, 257, i lavoratori sfileranno in corteo da piazza Cordusio, dove si trova un negozio Wind, fino a piazza della Scala.
L’obiettivo è il blocco del progetto di esternalizzazione dell’Esercizio Rete, che porterebbe fuori da Wind 1.600 lavoratori, ricordando anche che è di fine ottobre la proclamazione dello stato di agitazione nazionale dei lavoratori del gruppo, a seguito delle dichiarazioni dell’amministratore delegato su quella che è vista come ormai certa esternalizzazione, attraverso un accordo di massima per la cessione della manutenzione dei servizi rete a societàà terze.
Per rispondere alle esigenze delle lavoratrici e lavoratori di fare uno sciopero unico, le Rsu delle liste CUB e Cobas, hanno deciso di proclamarlo proprio il 5 di dicembre (così da permettere a Cgil, Cisl e Uil di proclamarlo anche loro in quella data, visto che il loro stato di agitazione, partito il 18 novembre non gli avrebbero permesso di proclamarlo prima del 4 dicembre, ndr), astensione dal lavoro che include anche le cosiddette attività accessorie (Straordinario, Programmato e Reperibilità).

per info: http://cubcobaswind.blogspot.com/

Cub - Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

************************************************************************

I WindIndignados occupano Wind Street
Il 5 dicembre sciopero generale dei dipendenti Wind.


Sabato 26 novembre, dalle ore 16 alle ore 19,00 i lavoratori Wind hanno fatto un presidio in piazza Cordusio di fronte al negozio Wind.
 
“In gioco c’è il posto di lavoro per 1600 lavoratori” annuncia Guido Trifiletti della CUB “contrari alla loro cessione insieme alla Rete”.
 
Per la cronaca, è di fine ottobre la proclamazione dello stato di agitazione nazionale dei lavoratori del gruppo, a seguito delle dichiarazioni dell’amministratore delegato (fonte Il Sole 24 Ore dell’8 ottobre 2011), circa una probabile esternalizzazione attraverso un accordo di massima per la cessione della manutenzione dei servizi rete a societàà terze.
 
Per il 5 dicembre prossimo è stato già indetto uno sciopero generale dei dipendenti Wind.

Cub - Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

FaceBook