CUB Immigrazione - MILANO - CONTRO LA SANATORIA TRUFFA riprende la LOTTA DEI LAVORATORI IMMIGRATI che sono saliti sulla torre di Piazza Selinunte (quartiere San Siro) per denunciare che, a due anni dalla sanatoria badanti del 2009 (legge 102/09) nulla è cambiato. Tutti in piazza Selinunte (zona S. Siro) - Per i diritti degli immigrati e di tutti i lavoratori (LEGGI IL VOLANTINO ANCHE IN ARABO)


PRENDI IL VOLANTINO IN ITALIANO .pdf

PRENDI IL VOLANTINO IN ARABO .pdf


Tutti in piazza Selinunte (zona S. Siro) Per i diritti degli immigrati e di tutti i lavoratori


Sabato scorso, 10 settembre, contemporaneamente a un presidio sotto la Prefettura, convocato dal Comitato Immigrati Milano e dal Comitato Immigrati Egiziani, due immigrati sono saliti sulla torre di Piazza Selinunte (quartiere San Siro) per denunciare che, a due anni dalla sanatoria badanti del 2009 (legge 102/09) nulla è cambiato.
Con quella legge furono truffati immigrati che tentavano disperatamente di regolarizzarsi, mentre Stato e intermediari intascavano migliaia di euro tra contributi Inps e costi gonfiati per le pratiche.
Ancora oggi di questi permessi di soggiorno non c'è traccia.
Questo priva gli immigrati di ogni diritto, sia sul piano dei bisogni primari sia sul piano lavorativo. Oltretutto avere lavoratori costretti ad accettare qualsiasi condizione permette di abbassare le condizioni di tutti.
Per questo a sostegno della lotta si è formato un presidio che raccoglie lavoratori, precari e studenti, immigrati e italiani.
Chiediamo la fine della condizione di clandestinità per tutti gli immigrati, non come una richiesta che riguarda solo qualcuno ma come parte integrante delle lotte che si stanno sviluppando in risposta al massacro sociale in corso.
Dalla lotta per il permesso di soggiorno a quella per il salario e contro la precarietà, no alle divisioni, sì all'unità tra lavoratori italiani e immigrati!

Comitato di Appoggio alla Lotta di Piazzale Selinunte
Comitato Immigrati Milano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Invitiamo tutti gli abitanti del quartiere e della città a partecipare alle iniziative in piazza e a portare il loro sostegno alla protesta.

Venerdì 16 settembre, ore 21 proiezione del documentario “Illegal” sullo sfruttamento degli immigrati e mostra sulle condizioni inumane nei CIE.

Sabato 17 dalle ore 15 musiche popolari

Domenica 18 ore 15 associazione Ajial: animazione per bambini


Verrà aperto uno sportello immigrazione per i problemi relativi al permesso di soggiorno. Si invitano gli immigrati interessati a portare i loro casi


***************************************************************

 

 

****************************************************************************

 

FaceBook